Ricetta: Cicoria al burro e parmigiano

Di , scritto il 12 Febbraio 2009

CicoriaLa cicoria, specie quella selvatica o di campo, raccolta in luoghi non contaminati dall’inquinamento è uno dei cibi più salutari che esistano. Da 6000 anni a questa parte è considerata un cibo curativo per le sue proprietà depurative e diuretiche, benefica per il fegato e i reni, in grado di abbassare il colesterolo. Pensate che già nei disegni rinvenuti nelle piramidi egizie compariva la cicoria come cibo prelibato! Ora che si avvicina la primavera – periodo in cui il corpo ha bisogno di depurarsi dalle tossine accumulate durante l’inverno per essere pronto ad affrontare l’estate – è ora di farne incetta e poi consumarla in insalate miste, oppure (come si fa a Roma) saltata in padella con aglio, olio e peperoncino. O anche in questa maniera che vi proponiamo oggi:

Mondare, lavare e sgocciolare 1 chilogrammo di cicoria freschissima. Lessarla in poca acqua bollente a cui sia stato aggiunto del sale. Poi, appena cotta, scolarla e strizzarla con cura. Fare sciogliere 100 grammi di burro in una padella e rosolarvi 1 spicchio d’aglio sbucciato e schiacciato; unire anche 1 rametto di timo e poi fare saltare la cicoria precedentemente lessata, a fuoco vivo e mescolando continuamente. Condire con poco sale e 50 grammi di parmigiano.


1 commento su “Ricetta: Cicoria al burro e parmigiano”
  1. […] cappuccina, romana, cicoria, indivia o scarola, lollo, belga, rucola, radicchio, valeriana. Con il nome generico di insalata si […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009