Ricetta: Spaghetti con mollica fritta e uvetta

Di , scritto il 19 Marzo 2014

spaghetti alla siciliana con uvettaDifficoltà e costo ridotti ai minimi termini per questa pasta della tradizione prettamente siciliana. Se siete nella stagione giusta, per completare davvero l’opera potete aggiungere anche qualche pezzo di finocchietto selvatico e una melanzana a dadini fritta. Altrimenti, va bene così – rigorosamente senza formaggio aggiuntivo!

Mettere in ammollo in acqua tiepida 50 grammi di uva sultanina. Poi, in abbondante acqua salata cuocere 350 grammi di spaghetti. Intanto, in un tegamino scaldare 2 cucchiai d’olio e rosolarvi 1 spicchio d’aglio tagliato a pezzetti. Poi eliminare l’aglio e tostare nell’olio caldo 3 cucchiai di briciole di mollica di pane raffermo, rimestando con un cucchiaio di legno. Aggiustare di sale e pepe e togliere dal fuoco. Scolare gli spaghetti ancora al dente, versarli nella zuppiera e condirli con le briciole di pane e l’uva sultanina ben strizzata. Aggiungere 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, rimestare e servire immediatamente.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009