7 piatti tipici della cucina ucraina

Di , scritto il 21 Novembre 2017

di Giuseppe Correra
Blogger / Food Marketer dall’Ucraina

Le tradizioni culinarie degli ucraini di oggi sono diventate un simbolo dell’ospitalità nazionale. La tradizione culinaria ucraina è all’insegna della semplicità e costituita da ricette saporite e profumate da gustare nei migliori ristoranti. La maggior parte delle specialità e dei piatti tipici locali sono eredi dei piatti dei villici di un tempo e sono realizzati con ingredienti basilari ma gustosi – come cereali, patate e ortaggi (come barbabietole cavolfiori), funghi – il tutto frequentemente condito con aneto, aglio e aceto.

La cucina ucraina è estremamente diversificata e ogni regione ha le proprie specialità. Tuttavia, alcuni piatti l’hanno reso famosa nel mondo culinario. Di seguito ci sono sette piatti tipici della gastronomia nazione ucraina, che dovreste assolutamente provare quando visitate l’Ucraina.

Borsch

Una zuppa tradizionale conosciuta in tutto il mondo, senza la quale il vostro viaggio in Ucraina non sarà completo. Uno degli ingredienti principali di questo piatto saporito e nutriente è la barbabietola, che conferisce al borsch al suo intenso colore rosso. Altri componenti importanti sono la patata, la carota, il cavolo, la cipolla e talvolta la carne. Quando si ordina il borsch nel ristorante ucraino viene solitamente servito con panna acida e minuscoli panini all’aglio aglio, chiamati pampushki.

Vareniki

Un altro piatto da provare assolutamente in Ucraina si chiama vareniki. Vi troverete davanti a una sorta di grossi ravioli che possono contenere vari tripi ripieni. Tra i più popolari e più gustosi menzioniamo quelli con purè di patate, funghi o cavoli. Ma esiste anche una varietà dolce di vareniki, con ripieno alle ciliegie. La scelta sta a voi!

Salo

Salo significa “pancetta”, “lardo” ed è un taglio del maiale che occupa un posto speciale nella cucina ucraina. Nella sua terra è amato soprattutto se gustato su un pezzo di pane casereccio con un spicchio d’aglio. Gli ucraini non capiscono perché alcuni stranieri trovino strano o addirittura sgradevole mangiare lardo crudo fresco, ma secondo noi ne vale la pena. Tuttavia, se non siete pronti a un morso di salo finemente affettato, dovreste almeno provarlo sotto forma di mousse, ovvero frullato insieme a erbe aromatiche e spezie. Questo antipasto viene spesso servito nei ristoranti tradizionali ucraini.

Holubtsy

Questo piatto è molto popolare in Ucraina, anche se non è facile da cucinare. In primo luogo, è necessario preparare il ripieno – una miscela di riso, cipolla, carota e carne tritata – che poi va avvolto in foglie di cavolo bollito. A quel punto occorre cuocere in umido e affumicare gli involtini per circa un’ora in una salsa pomodoro. Credeteci, è squisito!

 

Pollo di Kiev

Nonostante le origini francesi della ricetta, bisogna sicuramente provare questo piatto nella terra che gli ha dato il nome. Apprezzerete moltissimo questi rollè di pollo rosolati con burro all’aglio e una miscela di prezzemolo e spezie, poi impanati e fritti. Basta ricordare di tagliarli e portarli alla bocca con attenzione per evitare di ustionarsi con il burro caldissimo.

Deruny

Questo piatto è molto popolare in Ucraina perché, pur essendo di semplice preparazione ha sapore semplicemente delizioso! Di solito queste frittelle a base di patate vengono servite solo con panna acida; ma in alcuni casi possono essere riempite di funghi o di carne – una farcia che le renderà ancora più nutrienti e succulente.

 

Vinegrette

Con questo nome si intende un’insalata fredda, popolare nella cucina russa e in altri stati post-sovietici. Il piatto è a base di verdure cotte (barbabietole, patate, carote, piselli, fagioli) tagliate a cubetti, insieme a cipolle tritate, crauti e/o sottaceti brinati. Originariamente, il termine denotava qualsiasi miscela di verdure cotte tagliate a dadini e condite con aceto. Più tardi il significato è cambiato per indicare qualsiasi insalata mista contenente barbabietole. I libri di cucina moderni russi e ucraini menzionano ancora la possibilità di aggiungere al mix funghi, carne o pesce, ma nella realtà questo consiglio è raramente praticato.

Assicuratevi di provare tutti questi piatti gustosi durante un eventuale soggiorno in Ucraina – sono deliziosi, e la soddisfazione è garantita, grazie alle straordinarie combinazioni di sapori – spesso in ricette tramandate di generazione in generazione.

Un altro consiglio che sentiamo di darvi è quello di fare di tutto per farvi ospitare a pranzo o a cena da una famiglia del luogo: infatti gli ucraini sono molto ospitali e le porzioni di cibo risultano essere molto abbondanti. Quindi non ci resta che augurarvi smachnogo! (buon appetito!).



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009