Ricetta: La torta sbrisolona

Di , scritto il 01 Ottobre 2009

SbrisolonaLa torta sbrisolona è un classico del mantovano di origini tardo-rinascimentali. Si chiama così perché tende a sbriciolarsi facilmente; comunque, secondo la tradizione, va spezzata e mangiata con le mani, non con le posate. E, se amate gli alcolici, potete anche arricchirla con una generosa annaffiata di grappa…

Tritare grossolanamente 150 grammi di mandorle leggermente tostate e aggiungere 200 grammi di farina bianca setacciata, 150 grammi di zucchero, 3 tuorli d’uovo e 150 grammi di burro. Mescolare lasciando il composto granuloso, non troppo compatto. Poi distribuire la pasta in maniera uniforme su una teglia unta di burro bassa e larga, evitando di schiacciarlo troppo. Cuocere la torta in forno per un’ora a 170° C.


2 commenti su “Ricetta: La torta sbrisolona”
  1. […] Ricetta: La torta sbrisolona La torta sbrisolona è un classico del mantovano di origini tardo-rinascimentali. Si chiama così perché tende a sbriciolarsi facilmente; comunque, secondo la tradizione, va spezzata e mangiata con le mani, non con le posate. blog: SoloFornelli | leggi l'articolo […]

  2. […] cucina e i sapori della zona, che si distingue per prodotti come i tortelli di zucca, la mostarda, la torta sbrisolona, salami, formaggi e altre delizie tipiche del mantovano. In Italia, si sa, tra turismo e […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009