Come fare il ragù di coniglio

Di , scritto il 04 Marzo 2016

raguNe siamo perfettamente consapevoli: la carne di coniglio per molte persone è tabù. Ma per quelle che invece ne apprezzano gusto e profumo, per una volta concedeteci una ricetta per un sugo assolutamente straordinario con cui potete condire della pasta fresca, ad esempio le tagliatelle (meglio ancora se fatte in casa impastando 300 grammi di farina tipo 0 e 3 uova). Ma vediamo come preparare il ragù:

Macinare non troppo finemente 300 grammi di polpa di coniglio. Poi scaldare in una casseruola 30 grammi di burro e farvi rosolare 1 spicchio d’aglio e 1 cipolla finemente tritata. Unire la carne di coniglio, 1 foglia di alloro, 1 rametto di timo e sfumare con 1 bicchiere di vino bianco secco. Quando il vino è completamente evaporato aggiungere 200 grammi di polpa di pomodoro e lasciare cuocere per almeno 30 minuti. Se necessario allungare con qualche mestolino di brodo di carne. Aggiustare di sale e pepe.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009