Ricetta di Palma D’Onofrio: Garganelli con pesce spada alla siciliana

Di , scritto il 05 Maggio 2008

garganelliUna bella ricetta dal sapore estivo, importante, adatta per il pranzo della domenica. E anche un ottimo piatto unico, relativamente veloce da preparare. Sempre più brava la maestra in cucina Palma D’Onofrio!

Dividere a metà 1/2 chilo di pomodorini e metterli da parte in una ciotola; privare 600 grammi di pesce spada della pelle e ridurlo a cubetti; mettere a bagno 30 grammi di capperi sotto sale in 1 bicchiere di vino bianco in modo da dissalarli.
Buttare 500 grammi di garganelli all’uovo (nella foto potete vedere come si preparano i garganelli fatti in casa!) in una pentola di acqua bollente, far riprendere il bollore, quindi aggiungere sale all’acqua. Nel frattempo mondare 1 melanzana e ridurla a cubetti non troppo grandi. Mettere a scaldare una padella con dell’olio e farvi dorare 1 spicchio di aglio in camicia e 1 scalogno tritato; eliminare l’aglio, aggiungere la melanzana e farla rosolare a fuoco vivace.
Quando la pasta è al dente, scolarla, metterla in una boule e ungerla con un filo d’olio in modo che si mantenga umida e non si attacchi.
Unire al sugo i capperi strizzati, 80 grammi di olive di Gaeta (o taggiasche) snocciolate, saltare il tutto, quindi unire i pomodorini e far insaporire per pochi istanti (i pomodorini non devono risultare non troppo cotti).
In una padella scaldare un po’ di olio, scottare velocemente il pesce spada, che deve rimanere leggermente rosa e poi aggiungerlo spada alle melanzane, fare insaporire, aggiungere 20 grammi di semi di finocchio e saltare bene la pasta profumando alla fine con un fine trito composto da 1 ciuffo di basilico e 1 ciuffo di prezzemolo. Servire la pasta con un filo di olio extravergine d’oliva.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009