Come fare i Kalitsounia Kritis (tortine al formaggio), specialità greca

Di , scritto il 06 Settembre 2016

crespelle grecheI Kalitsounia Kritis potrebbero essere definiti come dei panzerotti dolci ripieni di ricotta al profumo della cannella. Come dice il loro nome, sono tipici dell’isola di Creta, ma conosciuti in tutta la Grecia.

In una ciotola versare 500 grammi di farina, un po’ di sale e acqua quanto basta per impastare. Su un piano cosparso di farina, tirare la pasta con un mattarello e ritagliare dei dischi con un grosso bicchiere o in una scodella. In un’altra terrina mettere 450 grammi di ricotta, 1 uovo e 2 cucchiai di foglioline di menta tritate. Mescolare con cura. Al centro di ogni disco di pasta mettere un cucchiaio della crema alla ricotta e poi richiuderlo sui lati formando una mezzaluna. Con una forchetta punzecchiate i bordi per evitare la fuoriuscita del composto. In una padella scaldate 1 bicchiere di olio per frittura e tuffarvi le tortine, finché non risultano dorate. Poi scolarle su carta da cucina e cospargerle con 5 cucchiai di zucchero.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009