Ricetta di Anna Moroni: La meringa pavlova

Di , scritto il 07 Ottobre 2008

MeringapavlovaPreparare delle meringhe è un ottimo modo per recuperare gli albumi che spesso vengono lasciati da parte in altre preparazioni culinarie. Inoltre, la meringa è uno dei pochi “privilegi dolci” di cui possono godere anche i celiaci e gli intolleranti al lattosio, poiché né latte né farina rientrano nella preparazione. L’importante è che la cottura in forno sia lenta e prolungata in modo che gli spumoni si asciughino bene anche all’interno e non risultino collosi. Questa è la ricetta della meringa pavlova (adatta a essere farcita) che ha fornito Anna Moroni in tv, in cui il composto di base viene modellato come una sorta di cestino. Ma il tipo più semplice di meringa consiste in una “cucchiaiata” di composto montato a neve cotta in forno: ne esistono diversi tipi, francese, italiana, svizzera e giapponese, ognuna delle quali ha delle particolarità di preparazione (qui tutte le spiegazioni del caso). In ogni caso, le meringhe fatte in casa si conservano anche per un mese o più: l’ideale è riporle in una scatola di metallo con coperchio.

Montare a neve 2 albumi con lo sbattitore elettrico, aggiungere gradualmente 1 tazza e 1/2 di zucchero semolato, 1 cucchiaino di amido di mais e 1/2 cucchiaino di aceto di vino bianco. Modellare 4 cucchiaiate di composto su una placca da forno foderata con carta oleata formando una specie di tortino a forma di nido. Cuocere in forno caldo a 100° per 2 ore e mezza. Lasciare raffreddare e farcire con panna montata e frutta di stagione.

Mascherine in pronta consegna

1 commento su “Ricetta di Anna Moroni: La meringa pavlova”
  1. lucri ha detto:

    le ricette della anna moroni sono le migliori che ci sono in circolazione!! anche le meringhe, appunto, sono le uniche che vengoo perfette!!


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009