Ricetta: Pasta con la ‘nduja

Di , scritto il 07 Ottobre 2021

Oggi sapori di Calabria, con la mitica nduja, come ingrediente di un sugo per un primo piatto (o un piatto unico) relativamente rapido e semplice da preparare, ma decisamente piacevole e gustoso. Consigliamo di scegliere una pasta corta, come i fusilli o i fusilloni, ma anche le altre non sfigureranno. Per quanto concerne l’ingrediente “pomodoro”, potete usare ciliegini, datterini, piccadilly – l’unica cosa importante che siano ben maturi. Eventualmente potete sostituire i pomodorini con una passata di pomodori fresco. Quanto alle dosi della ‘nduja, che è piuttosto piccante, nella nostra ricetta abbiamo optato per 1 cucchiaio a persona, ma voi regolatevi in base alle esigenze e ai gusti dei commensali.

Cuocere in abbondante acqua salata 400 grammi di pasta. Nel frattempo tagliare a fettine sottili 2 piccole cipolle di Tropea e farle soffriggere a fuoco lento in 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva. Quando la cipolla è imbiondita, aggiungere 4 cucchiai di nduja, stemperandola con 2-3 cucchiai di acqua di cottura della pasta. Rimestare e aggiungere 300 grammi di pomodorini tagliati a tocchetti. Rimestare e continuare la cottura con il coperchio per qualche minuto. Quando i pomodorini si sono ammorbiditi, aggiungere 2 cucchiai di ricotta vaccina per legare e ammorbidire il tutto. Scolare la pasta leggermente al dente (tenendo da parte un po’ dell’acqua) e saltarla nel tegame con il sugo e, se necessario un po’ dell’acqua di cottura per mantecare bene. Servire subito.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009