Pasta sfoglia pronta: qualche ricetta per dolci semplici e nutrienti

Di , scritto il 10 Maggio 2016

Ingrediente Nutella – Rotolo alla Nutella con FruttaDei tanti prodotti che troviamo nel banco frigo o nel banco freezer la pasta sfoglia è uno dei più versatili in assoluto, poiché si presta a preparazioni sia dolci che salate, solitamente facili da preparare e veloci da cuocere. Ovviamente questo discorso vale soltanto se acquistiamo il prodotto già pronto in panetti o fogli arrotolati. Chi volesse cimentarsi nel preparare la pasta sfoglia in casa dovrebbe avere a disposizione parecchia pazienza e varie ore di tempo. Infatti, pur essendo soltanto tre i suoi ingredienti essenziali (farina, acqua e burro), dopo il primo impastamento e la lavorazione al mattarello, occorre ripetere varie volte un’operazione di piegatura in vari strati seguita da decine di minuti di riposo in frigorifero. Soltanto in questo modo si ottengono quelle stratificazioni leggerissime e lievemente distaccate tra loro che ne fanno una tale prelibatezza. Diamo comunque per scontato di avere già a disposizione la pasta sfoglia e prendiamo in considerazione due ricette molto classiche.

Strudel ai mirtilli

Mescolare 750 grammi di mirtilli freschi o surgelati con 150 grammi di zucchero semolato. Con il mattarello stendere 1 confezione di pasta sfoglia e disporvi sopra i mirtilli scolati (tenendo da parte il sugo). Con molta attenzione arrotolare il foglio di pasta su se stesso. Portare il forno a 200 °C (meglio se ventilato). Ungere con burro una teglia dai bordi bassi e appoggiarvi lo strudel. Spennellare la superficie con 1 tuorlo d’uovo e, non appena il forno è caldo, infornare, lasciando cuocere per circa 3 quarti d’ora. Servire lo strudel tiepido con una pallina di gelato alla crema.

Torta millefoglie

Prendere 800 grammi di pasta sfoglia surgelata, sistemarla tra due fogli di carta da forno e con il mattarello lavorarla finché non risulta assai sottile. Con un coltellino affilato tagliare quattro rettangoli identici nelle dimensioni. Portare il forno a 200 °C. Bagnare con qualche cucchiaio di acqua fredda due placche da forno e disporle a due a due, facendo dei forellini sulla superficie della pasta sfoglia con una forchetta. Quando il forno è caldo cuocere le sfoglie per una ventina di minuti, poi estrarle dal forno e lasciarle raffreddare. Nel frattempo preparare la crema pasticcera in questo modo: sbattere 3 tuorli in una piccola casseruola con 120 grammi di zucchero semolato, finché il composto non risulta spumoso. Aggiungere sempre mescolando 3 cucchiai di marsala secco. Poi mettere la casseruola a bagnomaria e cuocere la crema pasticcera a fuoco molto basso, sempre rimestando fino a quando la crema si addensa. A quel punto, togliere la casseruola dal fuoco e lasciare raffreddare la crema. Poi unire con molta delicatezza alla crema pasticcera 140 grammi di panna montata. Disporre sul piatto di portata un primo rettangolo di sfoglia e poi spalmare un terzo della crema, poi sistemare la seconda sfoglia e un altro terzo della crema e proseguire fino a esaurimento degli ingredienti. Servire cospargendo la torta con zucchero a velo.

Volete cimentarvi in qualche altra ricetta di dolce con la pasta sfoglia? Vi proponiamo questi ulteriori link:

Rotolo alla nutella con frutta
Sfoglia con pere e fichi



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009