Ricetta: Strudel alle ciliegie

Di , scritto il 12 Giugno 2014

strudel alle ciliegiePresto le ciliegie saranno un ricordo da archiviare per quasi un anno e allora approfittiamone per preparare uno strudel eccezionalmente buono e anche bello a vedersi. Meglio se si trovano delle ciliegie nere, ben mature e con la polpa tenera.

Lavare e togliere il nocciolo a 800 grammi di ciliegie, poi metterle a macerare in una zuppiera con 100 grammi di zucchero e un pizzico di cannella.

Intanto preparare l’impasto per lo strudel, disponendo 250 grammi di farina bianca a fontana su una spianatoia. Al centro mettere 50 grammi di burro a pezzetti, un pizzico di sale, 1 uovo intero e 1 tuorlo leggermente sbattuti. Aggiungere un po’ di acqua e lavorare il composto finché non risulta liscio e compatto. Formare una palla, coprirla con un canovaccio e lasciarla riposare per un’ora.

Poi scaldare 80 grammi di burro in una piccola casseruola e farvi rosolare 150 grammi di pangrattato. Prendere il canovaccio usato per la pasta e stenderlo su un piano o un tavolo e cospargerlo di farina, poi stendere la pasta con il mattarello sulla spianatoia cosparsa di farina finché non risulta molto sottile e di forma rettangolare. Trasferirla sul canovaccio e cospargerla con il pangrattato, lasciando un bordo libero di circa 2 centimetri, poi disporre il composto di ciliegie. Aiutandosi con il canovaccio, arrotolare la pasta e sigillare bene le estremità inumidendole con un po’ di acqua. Ungere con burro una placca da forno, cospargerla di farina e disporvi lo strudel. Spennellare la superficie con un composto formato sbattendo 1 uovo con 25 grammi di burro e 2 cucchiai di zucchero. Cuocere in forno già caldo a 200 °C per circa 40 minuti, spennellando nuovamente la superficie dopo i primi 15 e 30 minuti dall’inizio della cottura.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2022, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009