Ricetta: Fegatini di pollo allo sherry

Di , scritto il 12 Dicembre 2018

Chi ci segue da tempo sa quanto ci piace cucinare con vini e liquori. Oggi abbiamo scelto lo sherry, il vino liquoroso che a dispetto del suo nome, è originario della città di Jerez de la Frontera, nella regione dell’Andalusia, nel sud della Spagna. I fegatini di pollo che impiegheremo devono essere già spurgati ovvero sciacquati e lasciati in ammollo in acqua fredda leggermente per almeno 10 minuti. Ma ora passiamo alla ricetta (per 6 persone).

Tagliare a pezzetti 450 grammi di fegatini di pollo. In una larga padella scaldare 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva e farvi cuocere 1 cipolla di piccole dimensioni finemente tritata per 5 minuti (deve risultare morbida ma non dorata). Unire 2 spicchi d’aglio (tritati, se gradite ingerirli in seguito) e proseguire la cottura per altri 30 secondi. Poi incorporare i fegatini e lasciarli rosolare per 3-4 minuti, sempre rimestando: devono risultare asciutti e cambiare colore su tutta la superficie esterna (l’interno può restare ancora leggermente rosato). Poi prelevarli dalla padella e trasferirli in un piatto di portata ben caldo. Versare nella padelle 1 decilitro di sherry secco, alzare la fiamma e lasciare sobbollire e ridurre il liquido per 3-4 minuti deglassando bene il fondo di cottura grazie a un cucchiaio di legno passato lungo i bordi e il fondo della padella. Aggiungere un po’ di sale e di pepe. Versare la salsa caldissima sui fegatini e profumare con 2 cucchiai di prezzemolo tritato. Servire caldissimo con fette di pane abbrustolito.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009