Ricetta di Gilberto Rossi: Straccetti di pollo alle erbe fini

Di , scritto il 13 Marzo 2008

polloGilberto Rossi ha vinto il Torneo dell’Uovo d’oro 2007-2008! Si è confermato il migliore di tutti glii chef che hanno partecipato, battendo (direttamente o indirettamente) anche dei pezzi da 90 come Marco Parizzi, Paolo Zoppolatti e Cesare Marretti. Incredibile! Complimenti a Gilberto e studiamoci subito una sua ricetta … visto che ormai la sua firma è una garanzia di qualità!

Portare alla temperatura di 50° dell’olio extravergine di oliva in cui siano state immerse abbondanti foglie di salvia e qualche rametto di rosmarino (se non si possiede un termometro, si capisce che l’olio ha raggiunto la temperatura voluta quando inizia a formarsi qualche bollicina vicino alle erbe immerse). Togliere l’olio dal fuoco e farvi marinare dei filetti di pollo (volendo si può lasciare qualche pezzetto di pelle del pollo sugli straccetti per renderli più gustoso) per 15 minuti. Poi scaldare una padella antiaderente e saltare velocemente i filetti di pollo, aggiustando di sale e pepe.

Servire gli straccetti decorando con il rosmarino e la salvia usati per la marinata e, volendo, su una salsa di topinambur disposta a specchio e preparata così: imbiondire 1 cipolla tritata in 1 cucchiaio di olio. Aggiungere 6-7 topinambur sbucciati e tagliati a fettine sottilissime. Aggiungere sale, pepe e 1 bicchiere di brodo vegetale. Lasciare cuocere a fuoco vivo per 10 minuti e poi frullare col mixer. 


1 commento su “Ricetta di Gilberto Rossi: Straccetti di pollo alle erbe fini”
  1. […] fritti o utilizzati per preparare delle frittelle. Dulcis in funo, Gilberto Rossi ci suggerisce una splendida ricetta in cui il topinambur fa da contorno al pollo.   Segnala […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009