Ricetta: Spezzatino di vitello alla romagnola

Di , scritto il 13 Ottobre 2014

spezzatino vitelloPer questo squisito spezzatino si può utilizzare varie parti della carne di vitello: spalla, petto, garretto. Il manicaretto può essere presentato come piatto unico oppure come condimento per polenta o riso lesso.

In una casseruola scaldare 25 grammi di burro e 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva, poi farvi soffriggere un mazzetto costituito da 1 rametto di salvia e 1 rametto di rosmarino legati insieme con filo, 1 spicchio d’aglio e 700 grammi di carne di vitello tagliata a dadi di dimensioni simili. Rosolare rimestando di frequente fino a che la carne non risulta uniformemente dorata. Sfumare con 1/2 bicchiere di vino rosso, gradualmente. Quando il vino è interamente evaporato, aggiungere 500 grammi di pomodori pelati passati al setaccio e aggiustare di sale. Rimestare, coprire e lasciare cuocere a fuoco medio per 90 minuti. Se necessario aggiungere qualche mestolino di acqua calda. Intanto sbucciare 600 grammi di patate non farinose, lavarle e asciugarle, poi tagliarle a dadi di media grandezza. In una padella scaldare 3 cucchiai di olio e farvi cuocere le patate a fuoco medio finché non risultano al dente, poi unirle alla carne e portare a termine la cottura. Aggiungere 25 grammi di burro crudo, rimestare bene e servire su un piatto di portata riscaldato.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2018, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009