Andrea Ribaldone, promettente chef piemontese

Di , scritto il 15 Gennaio 2008

Andrea RibaldoneAndrea Ribaldone è già molto apprezzato dal pubblico televisivo per la sua partecipazione alle gare della trasmissione di Antonella Clerici. Tra gli altri chef spicca forse per la gentilezza e per la tranquillità che sta comunicare. I suoi piatti sono caratterizzati da un grande impatto estetico, spesso con colori vivaci e da assemblaggi intriganti di ingredienti. Andrea lavora con il socio Riccardo Aiachini (alla sua destra nella foto) nel Ristorante La Fermata, una cascina del ‘700 completamente rinnovata sita a Spinetta Marengo, vicino ad Alessandria, con una corte e un giardino davvero molto belli, numerose sale e la possibilità di gestire delle camere.

Degli archivi della RAI ho recuperato una ricetta di Andrea Ribaldone per un dessert un po’ diverso dal solito: Patata dolce in pastella con miele

Affettare sottilmente 1 patata dolce e lasciarla per qualche minuto in acqua fredda per togliere l’amido. Scolarla, asciugarla e passarla in una pastella di birra e acqua ghiacciata in parti uguali miscelate con farina; friggere poi la patata in olio d’oliva ben caldo. Servire nappando le patate con un battuto di frutta secca (uvetta, mandorle e pinoli), miele e birra ridotto a salsa in un pentolino.


1 commento su “Andrea Ribaldone, promettente chef piemontese”
  1. rosa - cles (val di non) ha detto:

    vorrei porgere a Lei le migliori congratulazioni per la finale di oggi
    l’uovo d’oro non è in suo possesso, per i giurati dare un voto è stato difficile, ma il risultato di oggi è stato grande comunque
    dalla terra di cristian bertol un grazie per tutti i consigli dati nelle trasmissioni e un agurio per il suo lavoro
    rosa di cles (trento – val di non)


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009