Barolo: il vino simbolo dell’unità d’Italia

Di , scritto il 16 Marzo 2011

Il barolo è un vino che si presenta al mondo con una storia importante e che forse più di ogni altro simboleggia la storia dell’Italia Unita: domina infatti sulle colline a sud di Alba, sulle terre che appartennero a Camillo Benso conte di Cavour e alla marchesa Juliette Colbert (alias Giulia Falletti di Barolo), la nobildonna francese che lo introdusse alla corte reale di Torino.

Il “re dei vini” è forse la definizione che più si addice a questo rosso nobile e generoso, quello che si scegli in ogni parte del mondo ogni volta che si desidera un vino austero, ricco di sapori e aromi. Una “poesia imbottigliata”, che spesso va a ruba in aste internazionali capaci di incassare cifre astronomiche.

Come tutti sanno, le uve da cui deriva il barolo sono quelle prodotte dal vitigno Nebbiolo (nelle varietà Michet, Lampia, Rosé). La gradazione media del vino è di 13°, la temperatura ideale di servizio è di 18-20° C.

Infinite le discussioni su quali siano i migliori cibi con cui abbinare il barolo per esaltare al massimo le caratteristiche sia della pietanza che della bevanda. Di solito si prediligono i piatti a base di carne rossa (arrosto, brasato, selvaggina, cibo condito con tartufo, formaggi a pasta dura e/o stagionati). Ma si possono osare anche nuovi abbinamenti, come barolo e pesce, per esempio un secondo a base di trote di lago di montagna.

La nostra proposta: per festeggiare il 150° anniversario dell’unità d’Italia, perché non preparare un bel risotto al barolo?

1 commento su “Barolo: il vino simbolo dell’unità d’Italia”
  1. […] Oggi presentiamo la ricetta per un piatto regale: sua maestà il brasato al barolo, un secondo un tantino laborioso nella preparazione, ma sublime al palato. Il piatto è un grande classico della cucina piemontese, regione dove non manca mai nelle grandi occasioni e reso ancora più prezioso dall’utilizzo del ricercatissimo vino rosso delle Langhe. […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009