Ricetta: Pollo al latte di mandorle

Di , scritto il 16 Ottobre 2012

Dopo i petti di pollo alle mandorle e il pollo con gli anacardi, proseguiamo nel solco del pollame cucinato con la frutta secca o i suoi derivati: un gusto dolciastro che sembra molto lontano dall’ideale ma in realtà finisce con lo sposarsi benissimo. Per completare il piatto e farne una portata unica, ci vuole un bel riso pilaf o un riso bollito. Ultima nota: il latte di mandorle è anche sostituibile con quello di noce di cocco.

Pulire e fiammeggiare 1 pollo di circa 1,3 chilogrammi, tagliarlo a pezzi e farlo rosolare in un capace tegame con 35 grammi di burro. In un’altro padellino scaldare 35 grammi di burro e farvi appassire 1 cipolla media finemente sminuzzata, poi unirla al pollo, aggiungere sale, mescolare e lasciare cuocere per 5 minuti. Aggiungere poi 1 bicchiere di latte di mandorle e continuare la cottura a fuoco medio, finché il pollo non è cotto. Se il fondo di cottura scarseggia aggiungere qualche altro cucchiaio di latte di mandorle.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009