Ricetta: Spaghetti in salsa moresca

Di , scritto il 17 Luglio 2008

SpaghettiQuesta è una ricetta siciliana, nella quale compare la famosa bottarga di cui abbiamo parlato solo qualche giorno fa. Si tratta di un sugo molto particolare, che risulta molto fresco al palato. Alcuni condiscono la pasta con la salsa a freddo, ma questa ricetta prevede di saltare pasta e sugo insieme per migliorarne la “presa”. Ecco come procedere:

Mettere in una padella antiaderente 1 grosso cucchiaio di pangrattato finissimo e molto fresco. Lasciarlo imbiondire a fuoco dolce, finché non assume un bel color nocciola (mescolare continuamente). Intanto scaldare 3 cucchiai di olio in una padella e farvi rosolare 1 spicchio di aglio tritato finissimo e poco peperoncino. Quando l’aglio è leggermente colorito, aggiungere 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, il succo di 1 arancia e di 1 limone, 1 cucchiaio di buon aceto, 1 pizzico di zucchero e 1 pizzico di cannella. Cuocere in acqua salata 400 grammi di spaghettini. Poi alzare il fuoco del tegame con il sugo finché il composto non inizia a bollire e aggiungere 100 grammi di bottarga di tonno tritata con il coltello e 2 cucchiai dell’acqua di cottura della pasta. Lasciare bollire per 2-3 minuti. Poi scolare la pasta molto al dente e terminare la cottura nel sugo. Servire ben caldo, spolverando gli spaghetti con il pangrattato tostato.


1 commento su “Ricetta: Spaghetti in salsa moresca”
  1. […] La preparazione di questa specialità è interessante: la sacca ovarica, estratta dal pesce femmina con molta attenzione per non romperla, viene lavata per eliminare tutte le impurità e poi ricoperta con sale marino. Le sacche vengono rivoltate quotidianamente e il sale è periodicamente sostituito. Infine la bottarga viene fatta asciugare in un locale ben ventilato, per poi essere pressata e stagionata. L’aroma della bottarga è delicato ma penetrante, la consistenza è pastosa, l’aroma deciso, intenso: un misto di muschio, mandorle e salsedine. Viene spontaneo il paragone con il tartufo. Se quest’estate andrete in vacanza in Sardegna, specialmente nella zona di Alghero, avrete sicuramente modo di gustare la migliore bottarga come condimento per la pasta, grattugiata come se fosse formaggio, o anche sulla pizza, sulla provola o sui pomodori. Infatti con la grattuggia si estrae il lato migliore della bottarga, anche se è possibile gustarla anche da sola, tagliata sottile come un velo e condita con ottimo olio di oliva. In Sicilia la bottarga di tonno viene invece principalmente utilizzata per il sugo degli spaghetti in salsa moresca. […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009