Ricette per antipasti con il prosciutto crudo

Di , scritto il 17 Ottobre 2011

Il prosciutto crudo è una prelibatezza tipicamente italiana di cui andiamo fierissimi. Come dicevamo tempo fa, il grasso sul prosciutto crudo non deve essere demonizzato, perché è garanzia di gusto e genuinità. Detto questo, vi diamo tre idee per servire il crudo abbinato a dei frutti dolcissimi che ne compensano alla perfezione la sapidità. Per antipasti un po’ diversi dal comune.

Fiori di prosciutto crudo e melone
Ricavare dalla polpa di un melone tante palline con l’apposito scavino e lasciarle macerare per un’ora nel porto oppure nel marsala. Poi scolarle bene e disporle al centro di una fetta di prosciutto crudo avvolta e drappeggiata come la corolla di un fiore. Volendo, decorare con fili di erba cipollina.

Involtini di prosciutto crudo con papaya
Ricavare dalla polpa di una papaya matura tante palline con l’apposito scavino. Cospargere le fette di prosciutto crudo con pepe nero macinato fresco e avvolgerle intorno alle palline di papaya, chiudendole a mo’ di caramella

Prosciutto crudo farcito con fichi
Allargare le fette di prosciutto crudo su un foglio di carta da forno sovrapponendole leggermente tra loro. Sbucciare dei fichi maturi e tagliarli a fette sottili con cui coprire lo strato di prosciutto. Aiutandosi con la carta, arrotolare su se stesso il prosciutto con i fichi formando un salsicciotto da riporre in frigorifero per due ore. Prima di servire tagliare il “salame” a fettine. Servire con pane tostato.


3 commenti su “Ricette per antipasti con il prosciutto crudo”
  1. carlo ha detto:

    Per sapere se il prosciutto che state mangiando è stato fatto con un maiale che ha mangiato farina di pescfate così:
    Scaldate una pentola ,quando è ben calda metteteci sopra una fetta di prosciutto,metteteci il naso sopra alla pentola ,se sentite odore di pesce capite quello che mangiate

  2. carlo ha detto:

    La regola principale per comprare un prosciutto crudo con l’osso stà nel pesarlo.
    Il prosciutto buono deve pesare minimo otto chilogrammi, il primo è fatto con un maiale di un certo peso,seconda osservazione un prosciutto da 6 da 8 da 9 chilogrammi se vengono pesati i relativi ossi che si gettano, il peso degli ossi è uguale di conseguenza il prezzo del prosciutto da 6 chilogammi è diverso a causa della tara di quello da 8 e di quello da 9 chilogrammi, invece se avete pochi soldi da spendere comprate quello che volete ( la struttura ossea di un maiale dopo un certo periodo rimane di peso costante o aumenta di pochissimo )

  3. Alice ha detto:

    Non c’è niente di più buono! ci si possono preparare tantissimi piatti gustosi, io non riesco a farne a meno!


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009