Scopriamo di più sul tofu, il formaggio vegetale

Di , scritto il 26 Agosto 2013

tofuDelle infinite proprietà della soia abbiamo già parlato a suo tempo. Oggi vogliamo concentrarci sul tofu, una sorta di formaggio privo di lattosio, costituito dalla cagliatura del latte di soia (ovvero, il liquido lattescente derivante dall’espansione delle proteine dei semi di soia gialla in acqua ). Il tofu ha un sapore blando e neutro, che da solo è poco appetitoso, ma con l’aggiunta di condimenti (in primo luogo il tamari, ovvero la salsa di soia – ma anche il sale nero dell’Himalaya), spezie o verdure il suo gusto diventa molto piacevole. Soprattutto, si tratta di un alimento molto nutriente, facile da digerire e da assimilare.

Paragonando il tofu al formaggio fresco tradizionale (di origine animale) si scopre che il tofu è meno calorico, quasi altrettanto proteico (il patrimonio di proteine è davvero cospicuo), con un basso contenuto di grassi, bassissimo contenuto di carboidrati, alto e medesimo contenuto di calcio ma un ben più alto tenore di ferro rispetto al formaggio. E se il consumatore-tipo del tofu è la persona sensibile ai problemi di salute legati all’eccesso di colesterolo e attenta alla linea, di certo questo alimento merita maggiore diffusione nel nostro Paese, non per semplice imitazione per gli asiatici, ma proprio per via delle sue proprietà nutrizionali. Lo si può acquistare anche sotto forma di hamburger vegetali, crema spalmabile e polpettine. Qui una ricetta per preparare il tofu con le verdure.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009