Ricette dolci e dessert: al cucchiaio, al forno, fritti

Di , scritto il 26 Agosto 2016

dolci-dessertQual è il modo migliore per concludere un pranzo o una cena, oppure per spezzare il languorino pomeridiano? E come coccolarsi al mattino, magari all’alba di un freddo lunedì?

Semplice! Con un buon dolce, preparato con le nostre mani.

I dolci ci appagano con il loro sapore e con la loro consistenza, che può essere diversa a seconda dei casi. Al cucchiaio, al forno o fritti sono sempre una grande gioia da gustare. Se più volte vi è capitato di chiudere gli occhi assaggiando una crema un motivo ci sarà.

Molte persone, però, intendono la pasticceria come qualcosa di difficile esecuzione, impegnativa. In effetti, con i dolci non si scherza: è importante rispettare le dosi, eseguire i passaggi nel giusto ordine, amalgamare bene gli ingredienti che devono essere sempre di qualità. E se pure questo non dovesse bastare allora non importa, potete sempre dare la colpa al forno.

Oppure, iniziare a preparare i dolci al cucchiaio!

dessert-al-cucchiaioI dolci al cucchiaio possono essere di più facile esecuzione e, spesso, non necessitano di cotture se non quella per la preparazione delle creme. Non necessitano di essere infornati (fatta eccezione per dolci come il crème caramel) e con un po’ di creatività e di accortezza possono essere portati in tavola con eleganza e buon gusto.

Questi dolci sono quei dessert che per via della loro consistenza devono essere consumati con il cucchiaio. Parliamo quindi di mousse, tiramisù, spume, creme e gelatine.

Generalmente vengono conservati in frigorifero, o in congelatore, e devono essere consumati poco dopo averli portati a temperatura ambiente.

Per portare in tavola degli ottimi dolci al cucchiaio potete affidarvi alla vostra creatività, creando una base solida (di biscotti, frutta, pan di spagna) alternata a qualche crema (semplice panna, yogurt o creme più elaborate e raffinate). Potrete poi decidere di creare delle porzioni singole, usando coppette e bicchieri trasparenti. Nel secondo caso, siate più attenti nel momento in cui assemblate il dolce, per fare in modo che oltre a essere buono sia anche piacevole da vedere.

In questa categoria di dolci c’è solo l’imbarazzo della scelta, grazie anche alle molte varianti.

Ad esempio, il classico tiramisù può essere rivisitato in decine di modi: da quello classico con savoiardi che vengono inzuppati nel caffè, a quello più estivo con le fragole, con la frutta secca, oppure usando la ricotta al posto del mascarpone.
Ci sono le cheesecake, con una base croccante e una fresca crema a base di formaggio, oppure yogurt. Possono diventare ancora più golose aggiungendo pezzi di frutta, marmellata o cioccolata.
Se cercate un dessert semplice da preparare, potreste orientarvi su delle mousse, da accompagnare con dei biscotti, oppure dei budini.
Insomma, se non avete intenzione di impastare o di accendere il forno per lunghe cotture, avete un’ampia scelta di dessert da cui poter scegliere quello che fa al caso vostro, magari basandovi sugli ingredienti che avete già in casa.

I dolci al forno sono dei classici della pasticceria. Riempiono la casa di un buon profumo e ci fanno stare con il fiato sospeso durante la cottura: la lievitazione può essere una sorpresa quando si prova una nuova ricetta, i tempi che variano sempre, la torta che improvvisamente si sgonfia. Ma che gioia, quando tutto fila nel verso giusto, poter gustare una torta preparata con le nostre mani, da poter farcire come prepariamo o da lasciare così.
Per i compleanni, ad esempio, possiamo giocare con creme, colori e decorazioni di qualsiasi tipo. Quando invece intendiamo prepararci qualcosa di buono per la merenda o per la colazione possiamo infornare torte più semplici, oppure alla frutta, senza esagerare con creme e panna.
I muffin sono ottimi da mangiare a colazione o a metà pomeriggio, anche perché vi permettono di creare delle monoporzioni, da poter portare con voi in ufficio, oppure da consumare per strada durante i vostri tragitti quotidiani.
Sempre in tema di “dolcetti monoporzioni” i cupcake sono un’altra preparazione molto simpatica e raffinata. Facili da preparare, potrete offrirli anche ai vostri ospiti quando vengono a farvi visita di pomeriggio, per un caffè o un tè.

Ricette-dolci-dessert-al-cucchiaio-al-forno-frittiSe non avete il forno, oppure non vi va di accenderlo, oltre ai dolci al cucchiaio potreste preparare dei dolci fritti, da cuocere in abbondante olio bollente.
Come le graffe, i bomboloni, le zeppole, le ciambelle, i krapfen e anche i pancake (anche se per questa preparazione la quantità di olio o di burro da usare è decisamente inferiore).
Vengono preparati da gustare a colazione oppure in occasione di alcune festività, come il Natale o il Carnevale. Spesso si tratta di ricette regionali (come per gli struffoli, molto più presenti sulle tavole del Sud Italia nel periodo natalizio); oppure assumono nomi diversi, come nel caso dei classici dolcetti di Carnevale che vengono chiamati “chiacchiere”, “bugie”, “frappe” a seconda della zona di appartenenza.

Una cosa è certa: la pasticceria italiana permette tantissime ricette sempre sfiziose e golosissime! Voi quale sceglierete?



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009