Professione food blogger: trasforma la tua passione in un lavoro di successo!

Di , scritto il 28 Gennaio 2020
food blogger

Sei appassionata di cucina e vorresti fare della tua passione un vero e proprio lavoro? Al giorno d’oggi, grazie alle potenzialità offerte dal web, non è difficile guadagnare in questo settore e lo si può fare comodamente da casa. Certo, non si tratta di una passeggiata, anche perché la concorrenza è molta e per avere veramente successo bisogna impegnarsi. Tuttavia, se adotterai le giuste strategie, ti piace scrivere e hai una buona dimestichezza con il PC hai delle buonissime probabilità di farcela. Per diventare food blogger di successo oggigiorno non è sufficiente aprire il proprio sito web ed iniziare a pubblicare contenuti. Ci sono delle regole ben precise per ottenere seguaci e fare i numeri necessari per potersi guadagnare da vivere con questa attività.

Oggi vediamo proprio questo: i passi da compiere per diventare food blogger e riscuotere successo in questo campo.

#1 Scegliere il target e aprire il blog

Il primo passo da fare per diventare food blogger è naturalmente quello di aprire il proprio blog personale, ma prima di fare ciò è importante definire il proprio target di riferimento. La domanda che ti devi fare è: per chi voglio scrivere? Per le casalinghe in cerca di ricette veloci o per le persone attente ad un’alimentazione sana? Per gli appassionati di nouvelle cuisine o per i tradizionalisti? In questo modo potrai concentrarti sul tuo pubblico di riferimento e proporre sempre contenuti che siano appropriati ed interessanti.

#2 Pubblicare testi ottimizzati in ottica SEO

Al giorno d’oggi per avere successo come food blogger non ti basta scrivere dei testi accattivanti e piacevoli da leggere, corredati naturalmente da ricette di valore. Se vuoi che il tuo sito compaia nei motori di ricerca e quindi possa essere conosciuto, ogni contenuto deve anche essere ottimizzato in ottica SEO. In sostanza, devi tenere conto delle parole chiave più ricercate dagli utenti del web, delle ricette che più di altre la gente desidera conoscere e via dicendo.

#3 Aggiornare il blog con costanza

Se vuoi diventare una food blogger famosa, devi anche essere disposta a dedicare molto tempo al tuo sito ed aggiornarlo costantemente. È inutile avere un blog con pochi contenuti, o con ricette pubblicate ogni tanto quando capita perché questo non ti porterà da nessuna parte. Pianifica dunque l’inserimento dei contenuti e cerca di essere costante, in modo che gli utenti che ti seguono possano sempre trovare qualcosa di nuovo.

#4 Inserire contenuti multimediali

Oggigiorno i blog di maggiore successo in ambito food sono quelli che non si limitano a pubblicare testi ma che aggiungono fotografie e video tutorial. Questo è un aspetto importante, perché ti consente di distinguerti dalla massa e di avere una tua identità nel web, acquisendo maggiore autorevolezza.

#5 Collegare il blog ai social network

Vuoi davvero diventare una food blogger? Allora non ti basta avere un tuo sito web ma devi anche essere presente in Instagram, Facebook e negli altri social network. Hanno un potere enorme a livello promozionale e ti aiuteranno a farti conoscere in breve tempo.

Mascherine in pronta consegna


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009