Il vino novello è in arrivo

Di , scritto il 30 Ottobre 2007

beaujolais_nouveauDal 6 novembre in poi la legge italiana permette la vendita del vino novello dell’anno di vendemmia. Ma che cosa significa questa “novello”? Spesso si pensa che il vino novello sia un vino “nuovo”. In realtà, questa bevanda nasce da una produzione particolare e da una vinificazione diversa dal solito, molto più veloce. La tecnica è stata ideata in Francia, ma negli ultimi anni, la moda del vino novello ha contagiato consumatori e produttori italiani. Ma come fa un vino a essere pronto dopo poche settimane dalla raccolta dell’uva? Il segreto si chiama macerazione carbonica, da cui risulta un vino particolarmente profumato. Consiste nel riempire di uva un contenitore e poi chiuderlo ermeticamente a circa 30°C, dopo averlo saturato con anidride carbonica. Alla fine del periodo di permanenza nella vasca, l’uva contiene una quantità di acidi molto inferiore rispetto all’origine; inoltre in questo modo si formano nuovi componenti odorosi, che ricordano la fragola e il lampone, oltre a un intenso fruttato dell’uva.
Il vino ottenuto matura così in breve tempo, tanto che deve essere imbottigliato entro la fine di dicembre e consumato entro sei mesi perché poco stabile. Il 6 novembre si avvicina: siete pronti?

2 commenti su “Il vino novello è in arrivo”
  1. Carla Cool ha detto:

    Een heel goede uitleg over de “nieuwe wijn”. Vanuit het verre Olanda, krijg ik les uit Italia,
    mille grazie

  2. […] puntualmente come ogni anno, il 6 di novembre arriva il vino novello. Come abbiamo già spiegato in questo post , non si tratta di un vino nuovo, come può fare credere il nome, ma di una vinificazione che […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009