Ricetta: Focaccia con olive e acciughe

Di , scritto il 30 Novembre 2012

Dà una grande soddisfazione preparare la focaccia in casa, anche se bisogna calcolare più di due ore tra preparazione, lievitazione e cottura. Potrete servirla tagliata in pezzi minuscoli sia calda che fredda, come accompagnamento per l’aperitivo dell’happy hour.

Disporre su una spianatoia 400 grammi di farina bianca a fontana, nel centro mettere 20 grammi di lievito di birra sciolto in 2 cucchiai di acqua tiepida e 2 cucchiai di olio d’oliva. Lavorare molto bene la pasta, aggiungendo altra acqua tiepida se necessario. Poi tagliarla a pezzi, tirarli con il matterello e formare dei quadrati stondati con lato di circa 20 centimetri, da lasciare lievitare a temperatura ambiente per 30 minuti. Intanto snocciolare 300 grammi di olive in salamoia (verdi o nere), sciacquarle varie volte in acqua corrente, asciugarle e tagliarle a pezzetti. Metterle in una ciotola insieme a 150 grammi di acciughe dissalate, lavate, diliscate e tagliate a pezzetti, con 1 cucchiaio di olio e un po’ di pepe. Disporre un po’ del composto su metà di ogni rettangolo, evitando il bordo. Richiudere poi il rettangolo di pasta su se stesso e disporre tutte le focaccine su una teglia unta con olio d’oliva. Versare un filo di olio sulla superficie delle focacce e passare in forno già caldo a 180 °C per 40 minuti circa.


4 commenti su “Ricetta: Focaccia con olive e acciughe”
  1. carlo ha detto:

    riferimento commento numero uno quando la focaccia è nella teglia aspettate 3o minuti
    prima di infornarla ,se avete feretta infornate lo stesso

  2. carlo ha detto:

    scusate, mi dimentico sempre di dire che l’olio sopra la focaccia va mescolato con l’acqua (si dice in gergo emulsionato)

  3. carlo ha detto:

    il problema per qualsiasi prodotto da forno e comprare la farina giusta,nella grande distribuzione c’è una grande varietà di selta però in nessuna confezione da chilo c’è una dicitura professionale,per fortuna ora si trovano in commercio delle confezioni da 5 chilogrammi con le indicazioni professionali,io normalmente trovo nei siti dei più grossi mulini tutte le indicazioni necessarie,con un tipo di farina posso fare questi prodotti oppure indicando il prodotto che voglio fare mi dice quale farina usare

  4. carlo ha detto:

    a proposito di focacce mi permetto aggiungere la ricetta di quella con le patate,
    questa focaccia non si trova nelle pannetterie perchè non si può impastare con la impastatrice ma bisogna impastarla solo a mano.
    Sbucciare una grossa patata o due piccole,tagliarle a fette di due centimetri,lessarle in 400 cc di acqua, schiacciarle con una forchetta,fare l’impasto con l’acqua di cottura delle patate che contiene l’amido, 7oo gg di farina 00, 300 cc di farina digrano duro,mescolare le farine,aggiungere le patate schiacciate,12 cucchiai di oliio ,aggiungere il lievito 10 grammi preventivamente sciolto in un bicchiere d’acqua tiepida con mezzo cucchiaino di zucchero per 5 minuti.
    Impastare il tutto con due spatole perche l’impasto è molto appicicoso,il sale va messo per ultimo perchè inibise i lieviti,lasciare lievitare coprendo con un canevaccio.
    A lievitazione avvenuta ungere con olio una teglia, stendere l’impasto,con le dita fate delle fossette sulla pasta,cospargete abbondantemente con olio riempiendo le fossette,mettete in forno.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009