Ricetta: I makroud (dolci tunisini di semolino e datteri)

Di , scritto il 31 Agosto 2008

MakroudSe qualcuno di voi come me è stato in Tunisia e ha visitato la citta di Kairouan, quasi sicuramente avrà fatto un salto anche in una famosa pasticceria (nella foto) dove si possono degustare e acquistare dei dolci a base di semolino e datteri chiamati makroud. La pasticceria è da Mille e una notte e i dolcini altrettanto deliziosi. Ho recuperato una ricetta che prevede l’uso del ghee, un burro chiarificato ossia privato dell’acqua e di parte delle proteine. Si può acquistarlo pronto nei negozi di prodotti alimentari etnici oppure prepararlo in casa: bisogna lasciare sobbollire a fuoco molto basso la quantità di burro desiderata per circa un’ora, durante la quale l’acqua evapora; poi si elimina poi la schiuma che si è formata con una schiumarola e si filtra la parte caramellizzata che si deposita sul fondo. Ma torniamo alla ricetta dei makroud:

Denocciolare 10 datteri e tagliarli a pezzetti. Sciogliere a bagnomaria 1/2 tazza di ghee e 1/2 tazza di margarina, poi aggiungere 3 tazze di semolino1 pizzico di sale. Mescolare bene con le mani, sbriciolando bene la pasta come se si trattasse di un couscous. Aggiungere acqua poco per volta finché la miscela non acquista una consistenza simile a quella degli gnocchi (ossia, compatta ma non troppo bagnata). Formare dei lunghi cilindri con la pasta e, a distanze regolari formare un avvallamento in cui inserire un pezzetto di dattero. Coprire il dattero con alta pasta e arrotondare bene il cilindro in modo che i datteri siano interamente coperti da pasta. Poi tagliare il cilindro a pezzetti lunghi 2 cm circa con un taglio diagonale. Cuocere i dolcetti in forno su una teglia coperta con carta da forno a calore moderato finché non assumono un bel colore dorato. Poi immergerli subito in una miscela di miele caldo e acqua e metterli a raffreddare su una griglia.

2 commenti su “Ricetta: I makroud (dolci tunisini di semolino e datteri)”
  1. nataliamunozgarcia ha detto:

    mamma mia ke buoni io gli ho mangiati ho ragazzo tunisino mmmmmmmmmmm buonissimi viva la tunisia<3

  2. […] i makroud, specialità della pasticceria tunisina che da sola vale un viaggio in questa splendida terra, oggi […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009