Ricetta: Cheesecake con skyr ai mirtilli

Di , scritto il 09 Aprile 2021
Cheesecake ai mirtilli

Che gioia per il palato, la New York cheesecake! Questa tipica torta americana è costituita da una base di biscotti sbriciolati sormontata da uno spesso strato di a base di formaggio cremoso (cheese, in inglese, l’ingrediente principale a cui deve il suo nome). Morbida, certamente dolce, ma con un retrogusto acidulo, è un dessert che soddisfa anche i palati più esigenti. La cheesecake ai mirtilli che vi prepariamo oggi presenta una variante: al posto del formaggio cremoso utilizzeremo lo skyr, un latticino magro a base di latte vaccino acido (tipico della cucina islandese) dal gusto e dall’aspetto simile allo yogurt. Le dosi che utilizzeremo sono per una teglia dal diametro di 18 centimetri.

Tritare 80 grammi di biscotti tipo Digestive e 1 bicchiere di noci/nocciole nel mixer. Mescolarli a 80 grammi di burro morbido e trasferire l’impasto nella teglia foderata con carta da forno. Appiattendolo con il dorso del cucchiaio si formerà la base della torta. Lasciare riposare la teglia in frigorifero per 2 ore. Intanto mettere a bagno in acqua 3 fogli di gelatina (colla di pesce) e, una volta ammorbiditi, strizzarli bene, poi metterli in un pentolino insieme a 50 millilitri di panna, 2/3 cucchiai di zucchero di canna e sciogliere il tutto a fuoco lento.

Montare 250 millilitri di panna a cui andranno aggiunti 450 grammi di skyr ai mirtilli. Amalgamare il tutto e adagiare il composto sulla base di biscotti livellando la superficie. Riporre in frigo la cheesecake ai mirtilli per 4 o 5 ore; per decorazione guarnirla con frutti di bosco freschi a piacere. Per chi ama la versione classica con il formaggio spalmabile l’alternativa che vi proponiamo è la nostra cheesecake alle fragole.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009