Ricetta: Cornetti salati di pasta sfoglia

Di , scritto il 19 Aprile 2021
Cornetti salati di pasta sfoglia

I cornetti salati di pasta sfoglia sono un antipasto semplice da realizzare all’ultimo momento che può salvarvi la cena, specie se avete ospiti giunti senza preavviso. Possono essere farciti con gli ingredienti più svariati, dolci o salati, e in questo senso possono andare incontro alle esigenze di tutti. Non solo formaggio Edamer e pancetta oppure salame e robiola, ma anche verdure grigliate, salmone, marmellata etc. Qualunque sia l’ingrediente “speciale”, state certi che non ne avanzerà nemmeno uno!

Ecco alcuni consigli per preparare degli sfiziosi cornetti con tutti i crismi:

  • Tenere la pasta sfoglia in frigorifero fino al momento di utilizzarla: infatti se la lasciate troppo a temperatura ambiente sarà più difficile lavorarla.
  • Meglio consumare subito i cornetti una volta cotti, ma all’occorrenza si possono conservare in frigorifero per un massimo di 2 giorni e riscaldarli prima di servirli.
  • Si possono anche preparare e congelare in anticipo, e poi cuocerli in forno dopo averli fatti scongelare in frigorifero.

Stendere 1 pasta sfoglia rotonda e tagliarla in 8 fette (se volete dei cornetti più grandi invece tagliarla in 4 fette uguali). Spalmare su ogni fetta uno strato sottile dei 50 grammi di ricotta a disposizione avendo l’accortezza di lasciare i lati vuoti. Pulire e lavare 2 zucchine grandi e grattugiarle utilizzando una grattugia dai fori larghi.

In un tegame mettere 1 cucchiaio d’olio extra vergine d’oliva, le zucchine grattugiate, 1 pizzico di sale, 1 pizzico di timo essiccato e del pepe a piacere. Cuocere per 5 minuti le zucchine che dovranno rimanere croccanti e nel frattempo tagliare 100 grammi di salmone affumicato a tocchetti. Una volta cotte le zucchine e fatte raffreddare procedere a farcire le fette di pasta a sfoglia. Adagiare 2 cucchiaiate di zucchine croccanti sulla fetta già precedentemente ricoperta con la ricotta. Aggiungere il salmone tagliato a tocchetti e ripiegare l’estremità della base su se stessa continuando ad arrotolare la sfoglia fino all’altra estremità.

Non esagerare con la quantità del ripieno per evitare che fuoriesca durante la cottura. Sistemare poi i cornetti su una teglia foderata con carta da forno. Sbattere 1 tuorlo d’uovo con 1 cucchiaio di latte e spennellare con il composto i cornetti. Decorarli con semi di papavero a piacere e cuocere in forno a 180 °C per 20-25 minuti fino a che non saranno dorati. Lasciarli leggermente intiepidire e servirli.

Cliccate qui per la ricetta della pasta sfoglia fatta in casa!


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009