Ricetta: Crème brulée alle pesche

Di , scritto il 10 Giugno 2015

Ricetta: Crème brulée alle peschePer questa ricetta vanno bene le pesche nettarine, ma anche le albicocche o l’ananas. Se non vi piace particolarmente la noce moscata, potete anche sostituirla con la cannella. Vediamo come si procede.

Preparare 450 grammi di pesche sbucciate e affettate, sistemarle in una casseruola e coprirle con acqua. Portarle a ebollizione, poi lasciarle riposare nella loro acqua per 5-10 minuti, finché non risultano morbide. Colare le pesche e trasferirle in una pirofila, aggiungendo 2 cucchiai di rum. Separatamente sbattere con le fruste in una ciotola 3,5 decilitri di panna liquida, aggiungere un po’ di noce moscata grattugiata, 1 cucchiaino di estratto di vaniglia e altri 2 cucchiai di rum. Coprire le pesche dentro la pirofila con il composto, poi spolverare la superficie con 100 grammi di zucchero di canna scuro (lo strato deve essere abbastanza spesso). Passare in forno sotto il grill già rovente per alcuni minuti, finché lo zucchero non risulta caramellato. Servire subito.

Mascherine in pronta consegna


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009