Ricetta: Gnocchetti sardi con salsiccia e radicchio trevigiano

Di , scritto il 19 Ottobre 2010

Dopo la ricetta dei malloreddus alla sassarese, proponiamo un altro modo per condire i famosi gnocchetti sardi: precisamente con salsiccia e radicchio trevigiano, un ortaggio pieno di preziosi nutrienti. Il procedimento è molto semplice, inoltre, questa pastasciutta ha il vantaggio di risultare ancora più gustosa se riscaldata a distanza di qualche ora dalla preparazione. Nella ricetta non diamo dosi precise sugli ingredienti: sta a voi personalizzare l’apporto di proteine/grassi con la quantità di olio, salsiccia e formaggio impiegati e quella di vitamine/minerali/fibre apportati dall’insalata rossa che, non dimentichiamo, lascerà un leggero retrogusto amarognolo…

Fare saltare in un tegame olio, radicchio trevigiano grossolanamente affettato e salsiccia spellata e spezzettata. In un ultimo unire 1 bustina di zafferano. Cuocere al dente in acqua salata i malloreddus (circa 100 grammi a persona), unirli al sugo, cospargerli di formaggio parmigiano grattugiato.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2022, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009