Patate: alcune ricette semplici, economiche e veloci

Di , scritto il 20 Ottobre 2014

ricette per cucinare le patateMeno male che esistono le patate! In tempi di crisi, costano poco, saziano e soddisfano il palato di grandi e piccini. Oggi vi presentiamo un florilegio di ricette davvero semplici, una più squisita dell’altra, vedrete!

PATATE AL CARTOCCIO
Lavare una patata a persona strofinandola bene, asciugare, praticare un taglio a croce su uno dei lati più larghi. Ungere la buccia con un velo d’olio, poi avvolgere ogni patata in un quadrato di carta d’alluminio (ripiegando i 4 angoli al di sopra del taglio a croce e stringendoli con le dita). Appoggiare i cartocci su una teglia e infornare a 230°, cuocere per 30 minuti, poi allargare gli angoli dei quadrati di stagnola e rimettere le patate in forno per 10 minuti.

PATATE AL FORMAGGIO
Mettere 400 grammi di patate in una pentola di acqua fredda. Portare a ebollizione e lessare per 10 minuti, verso la fine aggiungere 1 cucchiaio di sale grosso. Scolare le patate e lasciarle raffreddare. Sbucciare le patate e grattugiarle con una grattugia a fori larghi. Grattugiare anche 50 grammi di emmental e mescolare i due ingredienti condendo con sale. Scaldare 4 cucchiai di olio in padella e versare il composto. Schiacciare il tortino con una forchetta e friggere per 10 minuti a fuoco medio. Girare e cuocere per altri 10 minuti.

PATATE AL TEGAME
Tagliare le patate e lasciarle in acqua fredda per 5 minuti, poi colarle e asciugarle. Soffriggere una cipollina in olio e burro, aggiungere le patate e, se necessario, del brodo. Circa 5 minuti prima di spegnere il fuoco, aggiustare di sale e cospargere di prezzemolo tritato.

PATATE E PEPERONI IN INSALATA
Affettare e unire patate bollite e peperoni arrostiti. Condire con una salsina composta da olio, pasta di acciughe, prezzemolo, basilico e qualche goccia di limone frullati insieme.

PATATE E PEPERONI IN PADELLA
Scaldare qualche cucchiaio di olio, unire un peperone giallo tagliato a pezzetti e delle patatine tagliate finissime (volendo, anche con la buccia). Cuocere per 15 minuti e alla fine aggiustare di sale.

PATATE SEMIFRITTE
Lavare con cura e lessare le patate in acqua non salata, non completando la cottura ma solo finché si toglie la buccia. Poi friggerle in olio e aggiustare di sale alla fine della cottura.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009