Menù delle feste: come preparare un tacchino ripieno

Di , scritto il 05 Dicembre 2016

tacchino-ripieno-di-castagneIl tacchino ripieno di castagne è un grande classico della tradizione anglosassone, che noi rivisiteremo per farne un secondo indimenticabile, adatto per un giorno di festa, come Natale o Capodanno. Ecco come si procede nella preparazione.

Mondare e lavare accuratamente 1 tacchino di circa 5 chilogrammi, asciugarlo e strofinare la superficie e la pelle con 1/2 limone. Nel frattempo lessare 1,5 chilogrammi di castagne per circa 45 minuti, poi sbucciarle e sminuzzarle. Mondare 1 cipolla e 1 grosso gambo di sedano, tritarli finemente e farli rosolare in una padella con 150 grammi di burro già caldo. Bagnare il soffritto con 1 bicchiere di vino bianco secco, lasciandolo evaporare completamente. Unire 800 grammi di mollica di pane raffermo tagliata a dadini, poi unire anche le castagne, 2 rametti di rosmarino, 4 gambi di prezzemolo, 1/2 cucchiaino di timo secco, sale e pepe. Rimestare con un cucchiaio di legno per circa 5 minuti, poi lasciare raffreddare il composto. Inserire il composto all’interno del tacchino e cucire il foro con spago da cucina, poi legare anche il tacchino. Cospargere la superficie esterna di sale e pepe e infilare tra i fili di spago qualche rametto di rosmarino. Sistemare il tacchino in una capace teglia, spennellarlo con abbondante olio e infornarlo a 180 °C (il forno deve già essere caldo). Dopo circa un’ora innaffiarlo con 1 bicchiere di vino bianco e lasciare continuare la cottura per circa due ore e mezzo, bagnandolo di tanto in tanto con il liquido che si deposita sul fondo della teglia. Servire caldo.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009