Conserve estive: Le melanzane sott’olio

Di , scritto il 11 Luglio 2017

In ogni regione italiana (e spesso, in ogni famiglia) si tramandano ricette diverse per preparare le melanzane sott’olio. Noi vi consigliamo questo procedimento, con le melanzane sbollentate in aceto e non grigliate come spesso avviene. Il risultato è molto delicato. Dopo la preparazione occorre aspettare circa un mese prima di consumarle.

Tagliate 1 chilogrammo di melanzane, sbucciarle, tagliarle a listarelle e sistemarle in un colapasta a strati, alternandole a sale grosso. Lasciare riposare per 4-5 ore, poi lavare le melanzane e lasciarle asciugare su un canovaccio. Portare a ebollizione 7 decilitri di aceto bianco diluito con poca acqua e lasciare sbollentare le melanzane per circa 5 minuti, poi scolarle e lasciarle raffreddare su un altro canovaccio. Quando sono ben asciutte riporle in vasetti di vetro precedentemente fatti bollire per qualche minuto e asciugati. Tra uno strato e l’altro disporre delle foglie di salvia e dei filetti di aglio (ben lavati e asciutti). Rabboccare i vasetti con olio d’oliva, pressando bene le melanzane in modo da far uscire tutta l’aria (l’olio deve arrivare fino quasi all’orlo). Richiudere i barattoli con tappo ermetico e sterilizzarli facendoli bollire in una pentola colma di acqua per 30 minuti.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009