Ricetta: Cavolfiore al curry

Di , scritto il 17 Gennaio 2017

Non tutti amano il cavolfiore, spesso perché la loro valutazione si ferma al livello dell’odore indubbiamente sgradevole che produce nella cottura. Tuttavia al palato è tutt’altra storia e i benefici per la salute sono innumerevoli, soprattutto nel periodo invernale. Ecco come preparare un cavolfiore speziato davvero delizioso, da servire con riso bollito o pane azzimo. Se ne avanza un pochino, potete anche ripassarlo in forno, appoggiato su crostini di pane casereccio.

Portare a ebollizione una casseruola di acqua salata, poi tuffarvi 2 patate di media grandezza sbucciate e tagliate a dadini e le cimette di 1 cavolfiore piuttosto grande. Cuocere a fuoco alto per 5-8 minuti, fino a quando gli ortaggi cominciano a perdere la croccantezza. Poi scolare e tenere da parte. In una padella con i bordi alti scaldare 3 cucchiai di olio, aggiungere 2 foglie di alloro, 1 cipolla finemente tritata e 2 pomodori sbucciati tagliati a dadini. Cuocere per 2-3 minuti, rimestando di tanto in tanto. Aggiungere 1 cucchiaino di polvere di coriandolo, 1 cucchiaino di polvere di cumino, 1/2 cucchiaino di curcuma, 1 cucchiaio di zucchero e una punta di peperoncino in polvere, con poco sale. Poi unire 1 manciata di piselli surgelati, le patate e il cavolfiore già cotti in precedenza. Mescolare bene, aggiungere 1/2 bicchiere di acqua bollente, abbassare la fiamma quasi al minimo, coprire e lasciare sobbollire per 15-20 minuti.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009