Come fare il gelato al parmigiano

Di , scritto il 20 Giugno 2017

Come servire il gelato al parmigiano? Le scelte possibili sono due: come antipasto un po’ diverso dal solito e davvero appetitoso da servire con un’insalata di cuore di sedano o con dei ravanelli, insieme a dei crostini di pane casereccio. Oppure al posto del formaggio quasi in chiusura del pasto, prima del dolce. Vediamo come si può prepararlo con una gelatiera domestica.

In una ciotola d’acciaio versare 200 grammi di parmigiano grattugiato e unirvi 4 decilitri di panna fresca, poco alla volta, amalgamando con cura gli ingredienti mediante una frusta. Il composto deve risultare liscio e privo di grumi. Sistemare la ciotola in una pentola di diametro leggermente superiore e riempirla di acqua quanto basta per non debordare. Portare l’acqua a ebollizione e lasciare scaldare il composto a bagnomaria, sempre rimestando fino a che il formaggio è non completamente sciolto. Aggiungere una macinata di pepe nero fresco e lasciare riposare. Versare la crema nella macchina e lasciare lavorare fino a quando non risulta ben solido e mantecato. Servire con uno spallinatore per gelato in coppette individuali.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009