L’avocado: un alimento completo

Di , scritto il 01 Settembre 2009

avocadoA vederlo sembra un frutto dal nocciolo decisamente sproporzionato, ma l’enorme seme che contiene al suo interno è davvero bello a vedersi, con quella forma ovoidale levigatissima. Nonostante il costo notevole, l’avocado è uno dei frutti tropicali più amati in Italia, che lo importa in ogni stagione, soprattutto da Israele, dall’Africa e dai Caraibi.

Si tratta di un frutto prezioso, ricco di nutrienti e molto digeribile, adatto perciò ai bambini, in gravidanza, per le persone convalescenti e nei periodi di superlavoro. Caso unico, tra i frutti consumati freschi, è molto ricco di grassi e povero di zuccheri semplici: 100 grammi di avocado forniscono ben 218 calorie, perciò chi ha problemi di linea deve badare alla quantità che ne ingerisce.

L’avocado contiene soprattutto grassi monoinsaturi, quelli che fanno bene all’organismo. Non è ricco di minerali, fatta eccezione per il potassio, ma è una buona fonte di vitamine del gruppo B e di vitamina E (eccellente antiossidante), di glutatione e beta-sitosterolo, entrambi utili per abbassare i livelli di colesterolo nel sangue.

Quando si acquista un avocado bisogna avere l’accortezza di sceglierlo già pronto per il consumo oppure anche più acerbo, ma lasciandogli qualche giorno di tempo per maturare a temperatura ambiente. Il grado di ‘maturità’ si saggia esercitando una leggera pressione con un dito sulla superficie: il frutto è pronto quando la buccia cede, ma non lascia alcun solco; se invece il dito tende ad affondare, significa che l’avocado è troppo maturo.

L’avocado va tagliato per tutta la lunghezza girando con il coltello intorno al nocciolo. Poi si afferrano le due metà e si ruotano delicatamente in senso opposto. Eliminato il nocciolo, si estrae la polpa con un cucchiaino o un coltello.

Per quanto riguarda gli abbinamenti migliori, l’avocado è ottimo in insalata (mescolandolo a piacere con pomodoro, peperone, sedano, carote, lattuga, rafano, erba cipollina) oppure abbinato a formaggi dolci, stagionati (come il gorgonzola) e/o cremosi. Alcuni lo amano anche in macedonia, specie in compagnia delle banane, ma a nostro avviso il suo sapore si sposa meglio con i gusti salati.

Mascherine in pronta consegna

4 commenti su “L’avocado: un alimento completo”
  1. […] cotto in forno. E anche molto nutriente, se si abbinano le proteine nobili dell’uovo con i minerali e le vitamine dell’avocado. Ecco come procedere per la […]

  2. […] * arachidi * arance * avocado * datteri * fichi * lamponi * limoni * melagrana * noci * papaya * pesche * pompelmi * […]

  3. […] Noi di SoloFornelli abbiamo già avuto modo di esprimere tutto il nostro apprezzamento per le qualità nutrizionali dell’avocado e oggi ve lo presentiamo in un’insalata freschissima, che vuol essere una sorta di benvenuto […]

  4. […] contiene la giusta quantità di grassi che serve a mantecare la pasta. Se vi ricordate, in questo post vi abbiamo parlato delle sue innumerevoli proprietà […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009