Ricetta: Risotto alla piemontese (con vino rosso)

Di , scritto il 07 Gennaio 2022

Tra le mille declinazioni possibili del risotto, una di cui non abbiamo ancora parlato sul nostro blog è il ris a la piemontèisa o risòt al vin russ per il quale è adatto un vino come la Barbera o il Barolo, a seconda delle vostre disponibilità. Lo stesso vino è adatto come bevanda di accompagnamento. Di fondamentale importanza è che il brodo di carne usato sia saporito e ristretto, possibilmente preparato da voi in precedenza. Vediamo come procedere nel dettaglio. Le dosi sono come sempre per 4 persone.

Mettere a scaldare sul fuoco 1 litro di brodo di carne. In una casseruola soffriggere 1 cipolla tritata fine in 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva con 1 rametto di rosmarino. Quando il soffritto sta rosolando bene aggiungere la polpa di 3 pomodori maturi sbucciati e privati dei semi e lasciarla insaporire lentamente. Aggiungere poi 300 grammi di riso Carnaroli e rimestarlo continuamente nel condimento per alcuni minuti. Poi sfumare con 1 bicchiere di vino rosso finché non è totalmente evaporato. Aggiungere un po’ di brodo alla volta fino a ultimare la cottura. Prima di servire eliminare il rametto di rosmarino e, se gradito, macinare nel risotto un po’ di pepe nero. Rimestare, lasciare riposare per 2 minuti e servire.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2022, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009