La scelta di un forno ventilato per una buona e sana cucina

Di , scritto il 08 Marzo 2018

fornoCi sono alcuni punti fermi che per quanto riguardano la ristorazione vanno sempre rispettati. Uno dei più importanti riguarda senza dubbio l’allestimento dei locali cucina, e tra questi la scelta dei prodotti che vanno a comporre la cucina del vostro ristorante. Il forno rappresenta uno dei punti fondamentali per creare una cucina professionale di buon livello. Nel corso del tempo le procedure e le tecniche di preparazione degli alimenti sono cambiate, grazie a miglioramenti e ad aggiornamenti continui. Nonostante questo però, la costante che caratterizza una cucina professionale è rappresentata dai forni ventilati o come spesso vengono denominati, a convezione. Si tratta di una cucina a vapore che grazie a un getto di aria calda cuoce i cibi in superficie. E’ uno dei metodi migliori di cotture per quanto riguarda una cucina moderna, sana e dietetica. Per questo motivo in questo articolo vi andiamo ad illustrare benefici e vantaggi di questo tipo di prodotto per la cucina.

Già da diverso tempo la cottura a convezione viene considerato il metodo più efficace da adoperare, dato che il flusso di aria calda, agendo sugli alimenti, ci consente di avere la cottura più uniforme possibile, grazie anche alla variazione di temperature che possono quindi andare dai 50 ai 300 gradi. Questo vuol dire che un forno a convenzione di questo tipo è un prodotto estremamente duttile, in quanto può essere utilizzato sia per la cottura dei dolci, che per tutto ciò che riguarda gli alimenti come arrosti, carne e pesce, pizze e ovviamente anche i primi piatti. Come avrete capito per una cucina professionale disporre di un forno ventilato è una cosa fondamentale, come base di partenza. Si tratta di un prodotto fondamentale al pari dei fuochi e delle friggitrici. In particolare, secondo gli studi più recenti, le pietanze cotte al forno sono le più buone, sia per via del fatto che sono più facilmente digeribili, sia per una questione di qualità dei piatti che verranno proposti.

Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, bisogna ricordare che questo tipo di forno si può alimentare sia a gas che con energia elettrica. Questo dipende fondamentalmente dalla soluzione che preferite adottare. In base alle vostre esigenze andrete a fare la scelta per la vostra cucina ideale. Bisogna sapere che la cottura ad aria calda ci consente di cuocere anche cibi differenti nello stesso tempo favorendo l’ottimizzazione dei consumi. Quando si ragiona in ottica di ristorazione è un punto fondamentale. Bisogna tenere presente che i costi di gestione per un ristorante sono notoriamente uno dei punti dolenti: per questo motivo i consumi devono essere tenuti d’occhio, visto che i forni verranno utilizzati in modo massiccio per un lungo periodo di tempo. Normalmente i forni ventilati a convezione sono dotati di un bruciatore gas con aria premiscelata, uno scambiatore di concetto con recupero di calore per garantire una cottura con aria sempre pulita. I vantaggi della cottura con un forno a vapore sono piuttosto noti, visto che al fine di ottenere un cibo salutare e molto dietetico, sono in tanti ad adottarlo sia per quanto riguarda la ristorazione che a livello domestico.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2018, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009