Ricetta: Patate piccanti al pomodoro

Di , scritto il 08 Ottobre 2018

Con gli ultimi pomodori autunnali prepariamo un contorno che strizza già l’occhio alla stagione fredda, un vero e proprio comfort food che può essere mangiato anche con stecchini di legno con cui si “pesca” dal piatto di portata. Vediamo come si preparano queste squisite patate.

In una casseruola scaldare 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva, unire 1 cipolla finemente tritata, farla rosolare per 5 minuti finché risulta morbida, poi aggiungere 2 spicchi d’aglio schiacciati e proseguire la cottura per un altro mezzo minuto. Sfumare con 6 centilitri di vino bianco e portare a bollore. Poi aggiungere 400 grammi di polpa di pomodoro, 2 cucchiaini di aceto bianco, 1 cucchiaino e mezzo di peperoncino secco sbriciolato e 2 cucchiaini di paprika forte. Abbassare la fiamma e fare sobbollire senza coperchio per 10-15 minuti. Poi trasferire tutto in un boccale per mixer a immersione e frullarla finché non è cremosa e omogenea. Versarla nuovamente nella casseruola. Sbucciare 1 chilogrammo di patate, lavarle e tagliarle a grossi spicchi. In una padella piuttosto larga scaldare 2 dita di olio per frittura, aggiungere le patate e farle rosolare a fiamma alta, mescolando spesso, per 10-15 minuti, finché non saranno morbide e dorate. Poi scolarle con un mestolo bucato, metterle a scolare su carta assorbente da cucina e spolverizzare la superficie di sale. Scaldare la salsina nella casseruola. Poi trasferire le patate su un piatto da portata e coprirle con la salsina.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2018, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009