Come preparare il coniglio marinato

Di , scritto il 09 Maggio 2016

coniglio marinatoPer chi apprezza le carni bianche e saporite del coniglio questi bocconcini con marinatura saranno una vera prelibatezza. Potete servirli un letto di insalatina mista condita con una vinaigrette a base di olio, sale e limone.

Prendere una pentola molto capace, versarvi 4 litri di acqua, aggiungere sale, 6 spicchi d’aglio, 2 foglie di alloro, 1 rametto di timo, 1 rametto di rosmarino, 4 chiodi di garofano, 8 grani di pepe nero e portare a ebollizione. Poi ridurre la fiamma e cuocere per 20 minuti. Filtrare questo brodo e tenerlo in caldo nella stessa pentola. Nel frattempo pulire 1 coniglio piccolo e tenero, eliminando le parti grasse, lavarlo con cura, immergerlo nel brodo e cuocerlo a fuoco non troppo alto per un’ora e un quarto. Spegnere la fiamma e lasciare riposare il coniglio nel brodo per altri 15 minuti. Poi disossare il coniglio, suddividendo la carne in bocconcini, da adagiare su un telo di cotone, in modo che asciughino bene. Preparare un trito con 2 spicchi d’aglio e 5 foglie di salvia. Prendere un contenitore con le pareti alte, fare uno strato di bocconcini di coniglio e mettere una parte del trito di aglio e salvia. Ripetere l’operazione fino a quando la carne è finita. Coprire la terrina di olio extravergine d’oliva quanto basta per coprire la superficie e lasciare riposare per 2 giorni in frigorifero prima di servire.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009