Ricetta: Tofu saltato con porri

Di , scritto il 11 Settembre 2018

Per la gioia dei nostri lettori vegetariani presentiamo oggi questa ricetta a base di tofu, impropriamente detto “formaggio di soia”, un prodotto molto salutare e nutriente ma non particolarmente gustoso, che viene arricchito a dovere dall’altro ingrediente fondamentale, il porro. Se non trovate il gomasio in negozio, potete preparalo voi stessi mescolando semi di sesamo tostati e macinati grossolanamente con sale marino fino integrale (in proporzione 5:1) – in un contenitore ermetico può conservarsi fino a 3 mesi senza irrancidire.

Tagliare a dadini 100 grammi di tofu e sistemarlo in una ciotola. Coprirlo con 4 cucchiai di salsa di soia e 1 cucchiaio di sherry, poi lasciarlo riposare per almeno 30 minuti. Scolare il tofu, conservando la marinata e impanare accuratamente in 2 cucchiai di farina di frumento. In una padella scaldare 2 cucchiai di olio di semi e friggere il tofu finché non risulta dorato e croccante (rimestare spesso). Togliere dalla padella il tofu e tenerlo in caldo, poi versare nella padella 250 grammi di porri mondati e finemente affettati, con 1 spicchio d’aglio schiacciato. Far saltare i porri a fuoco medio sempre rimestando, poi aggiungere la marinata, portare a ebollizione, coprire il tegame e lasciare sobbollire per 6-7 minuti. Aggiustare di pepe (se gradito). Sistemare il porro sul fondo del piatto di portata, poi coprire la superficie con i dadini di tofu e spolverare con 2 cucchiai di gomasio e 1 cucchiaio di prezzemolo finemente tritato.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2018, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009