Ricetta: La zuppa inglese

Di , scritto il 14 Ottobre 2008

ZuppaIngleseNonostante il nome, la paternità di questo ottimo dolce è tutta italiana, precisamente emiliana. Anche se pare che sia di lontana derivazione elisabettiana: infatti, anche se non esiste in questa forma nella cucina anglosassone, ricorda vagamente la preparazione del trifle, il tipico dolce al cucchiaio inglese. Un altro paragone che nasce spontaneo è quello con il tiramisù, altra gloria nazionale italiana.

Preparare una crema pasticcera lavorando 2 tuorli con 2 cucchiai di zucchero e 1/2 cucchiaio di farina; aggiungere 2 decilitri di panna e 2 decilitri di latte: portare a ebollizione rimestando con un cucchiaio di legno. Lasciare bollire per 1 minuto e togliere dal fuoco. Preparare la crema al cioccolato lavorando 2 tuorli con 2 cucchiai di zucchero, 1/2 cucchiaio di farina e 2 cucchiai di cacao in polvere; aggiungere 4 decilitri di latte e portare a ebollizione rimestando con un cucchiaio di legno. Lasciare bollire per 1 minuto e togliere dal fuoco, incorporando 100 grammi di cioccolato fondente grattugiato (mescolare molto bene). Spruzzare con 3 tazze di caffè ristretto 300 grammi di savoiardi e fare uno strato sul fondo di una teglia. Coprire con crema pasticcera. Fare un secondo strato di savoiardi e coprirlo con la crema al cioccolato. Servire freddo. (Volendo, il caffè è sostituibile con il rum.)

2 commenti su “Ricetta: La zuppa inglese”
  1. […] avere provato l’esperienza sensoriale di una porzione (una sola?) di tiramisù al caffè o di Zuppa Inglese, il palato richiede qualcosa che ridesti dall’estasi e che lavi via la sensazione pannosa e […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2022, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009