Ricetta: La caponata siciliana

Di , scritto il 16 Giugno 2008

caponataQuando si parla di caponata bisogna specificare se ‘siciliana’ o ‘napoletana‘, perché si tratta di due piatti completamente diversi. L’ingrediente fondamentale della caponata siciliana sono le melanzane. Qui troverete tanti consigli su come sceglierle. La caponata di solito si gusta fredda, a temperatura ambiente, cosparsa di basilico spezzettato. Conservata in frigo, in un contenitore a chiusura ermetica, si conserva bene per due giorni, guadagnando addirittura in sapore. Va comunque tolta dal frigorifero almeno un’ora prima di servirla.

Tagliare 1 chilo di melanzane scure a tocchetti senza sbucciarle. Metterle a scolare dentro un colapasta cosparse di sale grosso con sopra un piatto e un peso e lasciarle così per circa un’ora. Intanto lavare 500 grammi di coste di sedano, togliendo con cura i filamenti e tagliarle a tronchetti di 1/2 cm. Tuffare 400 grammi di pomodori da sugo ben maturi in acqua bollente, poi pelarli, privarli dei semi e spezzettarli. Snocciolare 100 grammi di olive verdi in salamoia e dividerle in due. Scaldare in una padella 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva, unire i pomodori e 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro e cuocere a fuoco medio senza coperchio per 10 minuti. Aggiungere poco sale e pepe, poi unire il sedano, le olive, 1 cucchiaio abbondante di pinoli e 50 grammi di capperi sotto sale ben sciacquati. Sciogliere 1 cucchiaio di zucchero in 1 bicchiere di aceto di buona qualità e versarlo nel sugo mescolando bene. Cuocere per circa 10 minuti finché la salsa non è abbastanza densa e ben legata. Sciacquare le melanzane, asciugarle con un panno e friggerle (in due o tre riprese) in abbondante olio di oliva per friggere. Quando saranno ben dorate, scolarle e passarle su un doppio foglio di carta da cucina, poi unirle alla salsa, mescolare e lasciare stufare per qualche minuto.


7 commenti su “Ricetta: La caponata siciliana”
  1. […] Per i buongustai, ovviamente non mancano le soddisfazioni. I piatti più tipici sono a base di pesce: salsicciotti di pesce spada, gamberoni profumati in vari modi, le polpette di spada gratinate su foglie di limone; come primo piatto, specie nel periodo di carnevale si trovano facilmente i maccheroni a cinque buchi conditi con un sugo a base di salsiccia; come contorno non possiamo che consigliare una saporitissima caponata siciliana. […]

  2. […] estivo e mediterraneo. Se volete la ricetta della caponata siciliana vera e propria, la trovate qui, ma sarà un po’ più elaborata. Nella stessa pagina scoprirete anche qual è la differenza […]

  3. angelo ha detto:

    ma il sedano è necesario?in alternativa cosa si potrebbe usare?

  4. Cena sicula dalla nostra amica Elena — Pappa & Co. ha detto:

    […] Caponata siciliana Peperoni con uva passolina […]

  5. […] pasta è un ottimo modo per riciclare gli avanzi della caponata siciliana. Oppure si può preventivare di prepararne un po’ di più (possibilmente senza aggiungere […]

  6. […] Napoli prende il nome di caponata un piatto completamente diverso dalla caponata siciliana di cui abbiamo già parlato. La caponata napoletana è preparata con freselle (una sorta di […]

  7. […] alcune delle nostre ricette in cui compaiono le melanzane: Parmigiana di melanzane Caponata siciliana Moussaka Polpettine di melanzane (ricetta di Maria Grazia Calò) Timballo di spaghetti in crosta di […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009