Consigli per preparare un’ottima quiche

Di , scritto il 18 Ottobre 2013

quiche-lorraineLa quiche è una sorta di via di mezzo tra le nostre focacce/pizze e le pies salate tanto amate dagli anglosassoni. La più tipica di tutte è la quiche lorraine, specialità della Lorena, ma esistono anche versioni tipiche dell’Alsazia, della Bretagna e di altre regioni francese. Vista l’abbondanza degli ingredienti che la contraddistingue, può costituire anche un piatto unico – da servire caldissimo appena sfornato. Non che sia da disprezzare una quiche riscaldata in forno, però non si tratta proprio dell’ideale. Per chi non ha tanto tempo, è invece possibile preparare base e ripieno nella teglia con alcune ore di anticipo e tenerlo in frigorifero coperta con carta stagnola prima di infornarla all’ultimo momento (servono circa 40 minuti per la cottura). Ecco come preparare la base di pasta frolla, uguale per tutte le versioni:

Disporre 180 grammi di farina a fontana su una spianatoia e unire un pizzico di sale, 90 grammi di burro tagliato a dadini. Impastare velocemente, aggiungendo se necessario poca acqua. Formare una palla con la pasta, poi disporla in una terrina coperta da un canovaccio e lasciarla riposare per mezz’ora. Poi stendere con il mattarello 2/3 della pasta su un piano infarinato per ottenere una sfoglia abbastanza larga da foderare una teglia unta con burro. Disporre la farcia e poi formare con la pasta rimasta una cornice da disporre sulla superficie.

Ecco invece alcune idee per la farcia:
* Il tipico ripieno della quiche lorraine è costituito da 200 grammi di pancetta a dadini sbollentata per 3 minuti in acqua bollente, scolata accuratamente e fatta saltare in padella con 20 grammi di burro, 3 uova sbattute con sale e pepe e 6 cucchiai di panna da cucina.
* Il ripieno bretone aggiunge agli ingredienti citati per la quiche lorraine anche 150 grammi di gamberetti sgusciati.
* Per la quiche vosgienne si riducono i cucchiai di panna da 6 a 3 e si aggiungono 150 grammi di gruyère a dadini.
* La quiche alsaziana prevede invece l’aggiunta di una cipolla finemente affettata e saltata in padella con poco burro.


2 commenti su “Consigli per preparare un’ottima quiche”
  1. […] Consigli per preparare un’ottima quiche (piatto tipico dell’Alsazia) […]

  2. […] la ricetta della quiche lorraine, ecco una variante vegetariana che può costituire però un eccellente piatto unico, vista la […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009