Ricetta: La pasta sfoglia

Di , scritto il 20 Gennaio 2011

La pasta sfoglia è utilizzata in moltissime ricette, dolci e salate, ma ormai la tendenza è a comprare quella pronta, che si trova nel banco frigo dei supermercati. Ma se uno volesse togliersi la soddisfazione di preparare la pastasfoglia in casa? Dovrebbe armarsi di un po’ di pazienza e avere parecchio tempo a disposizione, ma il risultato finale sarà incomparabile. Per non parlare della soddisfazione personale… Una raccomandazione: quando tirate la sfoglia, infarinata la spianatoia solo lo stretto necessario per evitare che si attacchi: un’infarinatura eccessiva potrebbe appesantire la pasta.

Prendere 80 grammi di farina bianca setacciata e intriderla con 500 grammi di burro freschissimo e molto freddo, lavorando rapidamente con le mani; formare una palla, riporla in una scodella, coprirla con una pellicola e metterla nella parte più fredda del frigorifero per almeno 30 minuti.

Intanto, sulla spianatoia formare una fontana con altri 420 grammi di farina bianca setacciata, aggiungere 15 grammi di sale fino, il succo di 1/2 limone e aggiungere pian piano acqua fredda quanto basta per ottenere una pasta liscia e morbida; avvolgerla in una pellicola e farla riposare in frigorifero per circa 15 minuti.

Infarinare leggermente la spianatoia, prendere l’impasto e, con il matterello, tirare una sfoglia quadrata non troppo spessa, sulla quale disporre il blocco di burro e farina. Ripiegare la sfoglia in modo da ottenere un involucro. Battere un po’ con il palmo della mano e con il matterello per ottenerne un rettangolo piatto. Piegare la sfoglia in tre, su se stessa e lasciare riposare il blocco in frigorifero per 15 minuti.

Tirare di nuovo la sfoglia con il matterello in un nuovo rettangolo, fare convergere le due estremità al centro (senza sovrapporle), poi piegare di nuovo in due, ottenendo un blocco a quattro strati. Fare riposare per 10-12 minuti.

Distendere di nuovo la pasta con il matterello come in precedenza, ma questa volta piegare in tre strati. Fare riposare ancora per 10 minuti.

Ridistendere la pasta con il matterello e piegarla ancora in quattro, fare riposare ancora per 10 minuti.

Distendere la pasta per l’ultima volta e piegarla in tre. A questo è pronta per essere utilizzata oppure conservata in frigorifero o in freezer avvolta nella pellicola.

4 commenti su “Ricetta: La pasta sfoglia”
  1. […] Se uno non ha la fortuna di coltivarli nel proprio orto o di abitare in montagna, i frutti di bosco costano tantissimo. Però sono soldi ben spesi, perché fragoline, lamponi, ribes, mirtilli e more contengono nutrienti preziosissimi per la nostra salute. Alla mala parata, oppure se preparate questa torta nei mesi invernali, potete sempre optare per una confezione di frutti di bosco surgelati che a nostro avviso è sempre meglio della frutta cosiddetta “fresca” ma proveniente dall’altra parte dell’oceano. Se non avete tanto tempo a disposizione, optate invece senza remore per la pasta sfoglia surgelata. Ad ogni buon conto, la ricetta per prepararla in casa la trovate qui. […]

  2. […] I vostri ospiti si leccheranno le dita dopo aver mangiato questa straordinaria torta in cui, come dice anche il proverbio, il formaggio e le pere abbinati si sposano a meraviglia. Per voi la preparazione non sarà né lunga né difficile, a meno che non vogliate cimentarvi con la preparazione della pasta sfoglia (la ricetta la trovate qui). […]

  3. […] pasta brisée è un ottimo sostituto della pasta sfoglia, con il vantaggio che è molto più veloce e facile da preparare. Il risultato sarà comunque […]

  4. […] a patto di basarsi sulla pasta sfoglia già pronta. Se invece volete cimentarvi anche in questa, qui trovate la ricetta. Ecco come si […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009