Come cucinare le alici fresche? 4 idee gustose

Di , scritto il 23 Giugno 2022
lici fresche

Con l’arrivo dell’estate alcuni cibi tipici della cucina mediterranea non possono proprio mancare, come le alici.

Da fare fritte, in parmigiana o in teglia con le patate, i modi per cucinare questo pesce azzurro sono davvero infiniti. Si prestano infatti non solo alla preparazione di gustosissimi antipasti, ma anche di primi e secondi.

Protagoniste indiscusse di tantissime ricette tradizionali, le alici sono molto diffuse soprattutto in Campania e nel sud Italia. Benché siano pesciolini poveri che abbondano nei nostri mari, sono molto economici nel mercato ed hanno numerose virtù gastronomiche e nobili proprietà.

Vediamo insieme come cucinare le alici fresche per gustarle al meglio, con 4 piatti culinari per tutti i gusti. Se poi cerchi altre ricette con alici a questo link trovi altre gustosissime idee.

Marinate

Uno dei piatti preferiti degli italiani grazie al gusto della marinatura che ben si sposa con la tenerezza del pesce azzurro, le alici marinate sono semplicissime da preparare.

Per realizzare questo piatto estivo fresco e saporito, basta bagnare le alici a filo con succo di limone, lime o aceto, a seconda del gusto, per poi coprirle con una pellicola e lasciarle marinare in frigo per 3-4 ore.

In seguito, si devono sgocciolare i pesciolini alla marinara: saranno pronti per essere conditi con olio, pepe, ancora un poco del condimento “acido” scelto tra limone e aceto, per concludere con l’aggiunta di aromi come il prezzemolo, la menta oppure l’aglio tagliato a fette o le rondelle di cipollotto rosso. Dopo solo una mezz’ora di riposo le alici saranno pronte.

Fritte

Un’altra delle ricette più amate dai buongustai sono le alici fritte.

Le opzioni per cucinarle sono due: l’infarinatura o la panatura. Nel primo caso si può usare la farina bianca, la farina di semola oppure la farina di mais macinata fine. L’importante è scuotere bene l’eccesso facendo saltare i pesciolini infarinati in un setaccio.

Successivamente, si versa l’olio abbondante in padella e, non appena diventa bollente, si friggono le alici intere, senza testa o aperte a libro, per uno massimo due minuti.

Nel caso della panatura invece, si adattano meglio le alici aperte a libro. Si passano nella farina, poi nell’uovo e infine nel pangrattato.

Pasta con alici e pangrattato

Come non citare poi il gustosissimo primo di pasta con le alici? La ricetta più apprezzata è quella con il pangrattato, che prevede l’utilizzo di alici sotto sale, ma possono anche essere utilizzate quelle fresche, per un gusto ancora più delicato.

Per prepararlo, bastano le alici pulite, diliscate e divise a filetti. Dopo averle fatte appassire in un soffritto di aglio e olio da allungare con un po’ di acqua di cottura della pasta, si può aggiungere un cucchiaio di passata di pomodoro o una punta di concentrato.

In merito al pangrattato, l’ideale sarebbe di grattugiare un pane casalingo, per poi rosolarlo in una padellina a parte con olio, sale e uno spicchio di aglio.

Dopo aver scolato la pasta, la si può versare in padella con il condimento con l’aggiunta di un pizzico di peperoncino e l’immancabile prezzemolo.

Per concludere non ti resta che impiattare, aggiungere il pangrattato ripassato in padella et voilà: il primo con le alici è pronto!

Polpettine

Nella lista di piatti con le alici non si può non nominare almeno un secondo, come le polpettine di alici. Una delle ricette casalinghe più versatili e fantasiose, adatta ad alici già pulite e sfilettate, può essere realizzata sminuzzando e impastando circa 400gr di filetti con un etto di pangrattato, circa 200gr di pecorino grattugiato, un uovo e gli aromi a proprio piacimento. Una volta che l’impasto è pronto, si possono formare le polpettine con le mani, rotolarle nel pangrattato, e infine friggerle nell’olio. Per gli amanti della linea invece, esiste la variante fatta al forno preriscaldato a 200° per una decina di minuti.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2022, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009