Grattugia americana e mandolina: due attrezzi che fanno la differenza

Di , scritto il 23 Novembre 2007

mandolinaL’anno scorso per Natale mi hanno regalato due attrezzi da cucina utilissimi, quelli che vedete nelle foto. Sono rispettivamente una grattugia detta “americana” e una mandolina (anche detta “affettaverdure”). A differenza di tanti altri utensili che ho riposto in alto nei miei armadietti perché non sono affatto pratici, questi li uso quotidianamente e fanno davvero una differenza per me che sono spesso in cucina.

La grattugia serve ovviamente per il formaggio grana o pecorino, anche per grattugiare finemente la scorza di limone e arancio, la noce moscata, lo zenzero e il cioccolato. Non so bene quale sia il segreto tecnico che la rende tanto maneggevole, ma con questo strumento anche un’operazione che ho sempre trovato antipatica come grattugiare il formaggio mi è diventata piacevole (e poi il formaggio sembra aumentare di volume, provare per credere!). E dopo l’uso si lava molto facilmente sotto il getto dell’acqua, e può andare anche in lavastoviglie. Quando si grattugia la scorza di un agrume, conviene lavorare tenendola girata verso l’alto, in questa maniera nella parte concava si raccoglie la scorza grattugiata senza perderne neppure un milligrammo!

mandolinaLa mandolina serve invece per affettare sottilmente verdura e frutta, conferendo loro forma e spessore uniforme. Per affettare si fa scivolare ripetutamente l’alimento da tagliare sulla lama, regolabile per mezzo di una vite che ne varia l’inclinazione e garantisce pertanto differenti spessori alle fette. Io la uso per zucchine, carote, patate da stufare o friggere (così sottili cuociono in un attimo) e finocchi (da mangiare crudi in insalata).
I prezzi di questi due attrezzi variano un po’ a seconda della marca, ma sono accessibili. Volete farvi un regalo oppure fare contenta qualche altra cuoca quest’anno a Natale? Cercateli nei negozi specializzati in articoli per la casa.

5 commenti su “Grattugia americana e mandolina: due attrezzi che fanno la differenza”
  1. […] grosso stecchino e adagiarli su un’insalatina di finocchio (tagliato molto finemente con la mandolina) e mango (non eccessivamente maturo, tagliato a julienne) conditi con olio, sale e un pochino di […]

  2. Marina ha detto:

    Vorrei acquistare questi due attrezzi da cucina ma sul sito indicato non li trovo….dove altro reperirli?
    Grazie

  3. […] rapido per cucinare le zucchine, se non addirittura mangiarle crude affettate in insalata con la mandolina. Dal punto di vista terapeutico le zucchine hanno un’azione lassativa, rinfrescante, […]

  4. […] I primi sono più adatti ad essere gustati crudi (io di solito li affetto velocissimamente con la mandolina), i secondi si prestano a vari tipi di […]

  5. […] Insalata di rucola e pere: mescolare rucola, pere affettate con la mandolina e formaggio grana a scagliette. Condire con sale, olio e aceto. Segnala su: scritto il […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2022, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009