Ricetta: Gnocchi di patate con asparagi, olive e pecorino

Di , scritto il 25 Febbraio 2014

gnocchi asparagiLa stagione degli asparagi non è molto lontana e in ogni caso, in qualsiasi periodo dell’anno si possono usare gli asparagi surgelati, che hanno comunque un ottimo sapore. Soltanto i tempi di cottura saranno da accorciare o forse da dimezzare. La cosa più importante è che le punte tenute da parte restino intere, perciò è anche possibile metterle da parte qualche minuto prima.

Lessare 1 chilogrammo di patate con la buccia e scolarle quando sono ancora leggermente al dente, poi spellarle e passarle subito allo schiacciapatate. Raccogliere la purea su una spianatoia di legno, precisamente sopra 250 grammi di farina disposta a fontana. Aggiungere 1 uovo, un pizzico di sale, un pizzico di noce moscata appena grattugiata, 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato. Impastare rapidamente, poi suddividere l’impasto in varie parti e rotolare ciascuna di esse sulla spianatoia cosparsa di farina per ridurla in salamini sottili da suddividere in gnocchi. Passare gli gnocchi rapidamente sui rebbi di una forchetta o su un rigagnocchi di legno, poi cuocerli in abbondante acqua salata, estraendoli con la schiumarola appena vengono a galla e immergerli in una ciotola piena di acqua fredda. Prendere poi 300 grammi di asparagi mondati e ridurli a tocchetti, lasciando intere le punte; farli appassire in 50 grammi di burro, aggiungere 10 olive nere snocciolate, poco sale, pepe e qualche aghetto di timo, aggiungere 400 grammi di acqua bollente e lasciare stufare per circa dieci di minuti, poi frullare il tutto, tranne le punte. Versare la salsa semidensa ottenuta in un largo tegame, portatela a bollore, stemperarvi 150 grammi di pecorino fresco e saltarvi gli gnocchi tenuti da parte. Servirli guarniti con le punte di asparago e spolverizzati con 2 cucchiai di pecorino stagionato grattugiato.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009