Come fare il panettone in casa

Di

panettone fatto in casaStiamo parlando del classico panettone alla milanese, che i più coraggiosi possono tentare di preparare da soli: la preparazione è un po’ laboriosa ma non difficile, il punto più critico resta quello della lievitazione. Tenete presente che appena sfornato risulterà molto umido, mentre sarà ottimo dopo almeno un paio di giorni. E, se invecchiato, è possibile biscottarlo in forno, previo taglio a fette.

Sciogliere 100 grammi di lievito di birra in una ciotola con poca acqua tiepida e metterlo in una una terrina con 100 grammi di farina bianca. Mescolare con una forchetta e lavorare rapidamente la pasta, fino a ottenere un panetto morbido. Riporlo in una ciotola cosparsa con farina e lasciare lievitare in ambiente caldo per 3 ore, coperto con un canovaccio. Poi riprendere il panetto e impastarlo con altri 100 grammi di farina e poca acqua tiepida. Lasciare lievitare nello stesso modo per altre 2 ore. Con altri 650 grammi di farina, formare una fontana sulla spianatoia e mettere nel centro 180 grammi di burro sciolto a fuoco bassissimo, 180 grammi di zucchero, 4 tuorli, 1 uovo intero e un pizzico di sale. Lavorare energicamente per circa 20 minuti, finché non si formano nella pasta ben soda delle bollicine. Aggiungere il panetto lievitato e impastare tutto con cura, finché la pasta non si stacca dalla spianatoia. Strizzare e asciugare 70 grammi di uvetta precedente messa in ammollo in acqua tiepida, tagliare a dadini 50 grammi di scorze di arancia e limone candite e unirle all’impasto lavorandolo ancora, finché non risulta soffice, lucido e uniforme. Formare una pagnotta rotonda e schiacciata e metterla nello speciale stampo foderato con carta da forno imburrata o con carta stagnola. Lasciare lievitare in un locale caldo per almeno 4 ore, finché il volume non è raddoppiato. Con la punta di un coltello affilato fare un’incisione a croce sulla superficie, inserirvi un fiocchetto di burro e infornare in forno già caldo a 220 °C per 45 minuti o finché la superficie non ha il tipico colore scuro leggermente bruciato. Lasciare raffreddare completamente prima di sformare.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it, 2007-2023, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009