Come fare i ghiaccioli al caffè

Di , scritto il 29 Agosto 2017

Preparare i ghiaccioli in casa non è particolarmente difficile, basta possedere un freezer, gli appositi stampini con sostegno (esistono anche in versione usa-e-getta in alluminio) e gli stecchi di legno. Oggi vi proponiamo questi tonificanti e rinfrescanti ghiaccioli al caffè con uno strato di panna (ovviamente, non obbligatorio). In ogni caso, una morbida gioia per gli occhi e per il palato.

Preparare 3 decilitri di caffè ristretto, trasferirlo in un recipiente e unirvi 4 cucchiai di latte condensato zuccherato per dolci. Mescolare bene, poi suddividere il liquido negli stampi (per circa 2/3 dell’altezza) e mettere tutto nel congelatore (senza lo stecco) per due ore. Tirare fuori i ghiaccioli e inserire gli stecchi, poi rimettere in freezer per un’altra ora e mezza. Intanto, mescolare in una ciotola altri 2 cucchiai di latte condensato dolce e 150 millilitri di panna liquida. Prendere gli stampi dal congelatore e versare il composto bianco nelle forme, senza arrivare fino al bordo. Riporre nuovamente nel freezer e lasciare congelatore per altre due-tre ore.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009