Ricetta: Insalata di seppioline e patate

Di , scritto il 05 Novembre 2013

seppioline patateA seconda delle dosi che servite, questo può risultare come un eccellente antipasto oppure un secondo con tutti i crismi. Importante rispettare il consiglio di servire l’insalata a temperatura ambiente, ovvero dopo almeno un paio d’ore di riposo dalla cottura.

Pulire 800 grammi di seppioline, lavarle con cura e metterle in una pentola coperte di acqua: lasciare bollire l’acqua finché non risultano tenere, poi lasciarle raffreddare nell’acqua e scolarle. Intanto lessare 1 patata con la buccia e (in una pentola separata) 200 grammi di cimette di cavolfiore, lasciandolo leggermente croccante in maniera che non si spappoli. A questo punto, tagliare le seppioline a metà e disporle in un’insalatiera. Pelare la patata e tagliarla a pezzetti, aggiungere il cavolfiore, 2 cucchiai di prezzemolo tritato, 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva e un pizzico di sale.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2022, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009